'Halo Infinite non sarà un capolavoro'. Tra crunch e dirigenti 'incapaci' parla un presunto ex 343 Industries

Jason Schreier conferma i tanti problemi del progetto.

Lo sviluppo di Halo Infinite sta continuando: il gioco sarebbe dovuto uscire in concomitanza con Xbox Series X/S, ma l'accoglienza negativa della demo ha costretto 343 Industries a rimettere mano sul gioco, rinviandolo alla fine di quest'anno.

Ora però sorgono alcuni dettagli riguardanti il suo sviluppo: all'interno del forum di ResetEra un utente ha tradotto un video in cinese di un presunto ex sviluppatore di 343 Industries il quale indica come sia stato duro lavorare per lo sviluppo, parlando anche di periodi di crunch. "Il team di 343, soprattutto i dipendenti di basso livello, lavora molto duramente", scrive l'utente di ResetEra random0_point, "e molti di loro hanno fatto gli straordinari fino alle prime ore del mattino negli ultimi anni".

Oltre a questo, l'ex dipendente ha parlato della disastrosa demo della scorsa estate che ha portato al rinvio di Halo Infinite. Ha definito i dirigenti dell'azienda "eccessivamente ambiziosi" nel voler creare contemporaneamente un nuovo motore di gioco e un gioco semi-open world. Ciò significava che le risorse venivano costantemente scambiate avanti e indietro man mano che i difetti del motore venivano scoperti e dovevano essere corretti. Il motore stesso avrebbe parte della colpa perché non era ancora stato completato.

Dopo la pubblicazione di questa traduzione, anche Jason Schreier ha colto l'occasione per fare una considerazione generale sui giochi AAA e sul loro sviluppo. "La cosa triste è che si potrebbe rimpiazzare Halo Infinite con un altro gioco e avremmo lo stesso risultato" ha affermato il giornalista. "Perché questo gioco fa schifo? Perché chi sta in alto non poteva rimanere fedele ad una visione, perché gli strumenti sono stati sviluppati assieme al gioco e tutti hanno dovuto fare periodi di crunch. Perché questo gioco è così bello? Per tutte le questioni elencate prima, che però insieme hanno funzionato".

Tornando alle rivelazioni dell'ex sviluppatore, molti contenuti sono stati tagliati sia dalla campagna per giocatore singolo che per il comparto multiplayer per completare il contenuto del gioco a gennaio. "Questo ha portato ad alcune cose che ho fatto nel corso degli anni che nessuno probabilmente vedrà mai". Tuttavia, l'ex dipendente dice di pensare ancora che Halo Infinite sarà un grande gioco quando alla fine arriverà entro la fine dell'anno. "In effetti, penso che il prodotto finito sarà comunque eccezionale. La storia è un grande miglioramento e il gameplay è molto più ricco, anche se il ciclo di sviluppo è troppo lungo. Non aspettatevi però che sia un capolavoro epocale".

Fonte: The Gamer

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (18)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza