PS5: redesign con una CPU da 6nm lanciato nel 2022?

Spunta un report molto interessante.

Un nuovo report afferma che Sony inizierà la produzione di un redesign di PS5 il prossimo anno, ma probabilmente non altererà l'aspetto esterno della console. Secondo quanto riferito, ai fornitori che fanno parte della catena di produzione di PS5 è stato detto che la produzione di un nuovo modello di console inizierà già nel 2022. Le indiscrezioni provengono da un report di DigiTimes che cita il produttore di semiconduttori TSMC come una delle aziende che si stanno preparando per il prossimo fase del ciclo di vita della PS5.

DigiTimes ha affermato inoltre che il redesign includerà una CPU 6nm semi-personalizzata creata da AMD. Gli attuali modelli PS5 utilizzano una CPU da 7 nm. Questo report conferma la previsione di Sony secondo cui non prevede un miglioramento significativo delle forniture di PS5 prima della fine dell'anno finanziario in corso, che è appena iniziato. Potrebbe anche essere una delle reazioni alla carenza di componenti menzionata dal CFO di Sony Hiroki Totoki.

Nonostante le console di Sony siano notoriamente difficili da reperire, 7,8 milioni di persone sono riuscite ad ottenerne una prima della fine dell'ultimo anno fiscale. Si tratta di un leggero miglioramento rispetto al numero di PS4 vendute durante i primi quattro mesi.

ps5

Per adesso non ci sono conferme ufficiali da parte di Sony: resta solo da aspettare un eventuale annuncio della società.

Fonte: Gamepur

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (43)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza