Biomutant promette una longevità estremamente 'personalizzabile'

Tutta questione di stile.

Cosa possiamo aspettarci da Biomutant, l'action RPG ambientato in un open world fantastico che THQ Nordic pubblicherà il 25 maggio? Tra le altre cose, sicuramente una durata dell'avventura che dipenderà molto dall'approccio del giocatore all'avventura in corso.

Stefan Ljungqvist, a capo del progetto, è stato intervistato da Gamingbolt, a cui ha rivelato un particolare importante riguardo alla longevità effettiva del titolo.

"Abbiamo calcolato che per una run giocata di corsa, ovvero saltando tutte le side quest e i dialoghi e tirando dritti per la storia, arriverete ai titoli di coda in 12-15 ore" ha affermato Ljungqvist.

"Tuttavia, uno dei componenti del nostro team sta giocando nel suo modo usuale e non l'ha ancora finito, nonostante sia a circa 65 ore di gioco. Quindi dipende, davvero, dal tipo di giocatore che siete". Un risultato che, in effetti, non stupisce visto il genere d'appartenenza di Biomutant: anche per altri giochi relativamente simili, come ad esempio The Witcher 3, si registrano durate così variabili di playthrough.

Fonte: Gamingbolt

Contenuti correlati o recenti

Xbox Game Pass starebbe per ricevere Judgment

Lo suggerisce l'account Twitter ufficiale del servizio.

Ratchet & Clank Rift Apart per PS5 domina la classifica di vendite italiana

Il titolo di Insomniac Games fa innamorare anche il nostro paese.

Articoli correlati...

Articolo | Deathloop - anteprima

“Allacciati le cinture Alice, che di meraviglie adesso ne vedrai un bel po'”.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza