Xbox Game Pass anatomia di un successo: perché i giocatori europei si abbonano?

Il rapporto tra giocatori e il servizio Microsoft al centro di un sondaggio.

Etichettare Xbox Game Pass come un successo su tutta la linea potrebbe sicuramente alimentare alcune discussioni ma al di là di opinioni sulla sostenibilità, sulla qualità dei giochi che potrebbero nascere grazie a questo modello e delle dichiarazioni sulla capacità di generare profitto (capacità che secondo un noto giornalista al momento semplicemente non c'è), il servizio in abbonamento di Microsoft è sicuramente ben voluto da molti addetti ai lavori e giocatori.

Si parla di sottoscrizioni in continua crescita, del traguardo di 23 milioni di abbonati ormai superato e di un'importanza strategica sempre più centrale per tutta la divisione Xbox. Anche per questo motivo Phil Spencer e soci vogliono conoscere i propri abbonati e i giocatori che potrebbero diventarlo. Per questo l'azienda di Redmond ha deciso di affidarsi a società come Opinium per stilare dei sondaggi legati proprio al Game Pass.

Lo studio di cui vi parliamo oggi si è concentrato su 14.000 giocatori di Francia, Germania, Spagna, Italia, Polonia e Svezia rivelando che circa il 53% degli intervistati ha videogiocato partendo da un servizio in abbonamento almeno un volta alla settimana. Tra gli abbonati a Xbox Game Pass questa percentuale si attesta al 76%, segno che il Game Pass per molti pare diventato, comprensibilmente, la fonte principale di videogiochi da provare con mano.

1

Secondo i dati raccolti l'abbonamento spinge i giocatori a provare esperienze più varie ma anche a giocare maggiormente a multiplayer, in famiglia e con i propri amici. Ma perché i gamer si abbonano al Game Pass? Le risposte principali rivelano quelle che sono le caratteristiche più amate. La prima risposta è la varietà di contenuti, citata dal 59% degli intervistati. A seguire la facilità di utilizzo con il 55% e successivamente la possibilità di provare le novità del momento subito all'uscita.

Insomma, sembra proprio che la varietà dei contenuti proposti dal Game Pass sia il motivo centrale dietro a molti abbonamenti, quanto meno per i giocatori europei. E voi? Qual è la ragione principale che vi ha spinto o vi potrebbe spingere ad abbonarvi al Game Pass?

Fonte: JeuxVideo

Vai ai commenti (7)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Nintendo Direct: tutti gli annunci e le novità per Switch

Una serata ricchissima per Switch nell'ultimo Nintendo Direct.

PS5 Digital Edition torna disponibile oggi da MediaWorld

I giocatori a caccia dell'edizione digitale di PS5 potranno mettere le mani sulla console.

PS5, Xbox Series X/S e GPU introvabili? Dal 2023 potrebbe esserci addirittura un eccesso

L'offerta di chip potrebbe superare di gran lunga la domanda.

Articoli correlati...

Ratchet & Clank: Rift Apart per PS5 gira bene anche con il peggiore degli SSD compatibili

Digital Foundry analizza le opzioni SSD disponibili per PS5 usando Ratchet & Clank: Rift Apart

Quali sono i videogiochi che fanno imprecare di più?

Un peculiare studio svela i videogiochi che fanno infuriare di più.

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza