Assassin's Creed Valhalla avrà un nuovo nemico che sembra uscito da The Witcher...e CD Projekt se ne è accorta

CDPR risponde ironicamente a Ubisoft.

Il primo importante DLC di Assassin's Creed Valhalla, Wrath of the Druids, è stato posticipato fino al 13 maggio. Prima del suo lancio imminente, lo sviluppatore Ubisoft ha iniziato a mostrare ciò che i giocatori possono aspettarsi di incontrare con il nuovo contenuto

Sappiamo già qualcosa sul DLC, tuttavia ci sono alcune cose avvolte nel mistero, specialmente per quanto riguarda la storia e i personaggi.

Le informazioni più recenti sul DLC provengono dall'account Twitter ufficiale di Assassin's Creed e offrono uno sguardo a una fazione conosciuta come Children of Danu. Questi, noti anche come The Cursed, sono cultisti che indossano teschi con corna in testa e che secondo alcuni hanno una forte somiglianza con i Leshen della serie The Witcher.

Anche l'account Twitter ufficiale di The Witcher ha notato la somiglianza e ha risposto al tweet in modo ironico, suggerendo ai giocatori di sconfiggere questa fazione di Valhalla con i metodi usati in The Witcher 3, ad esempio usando il segno Igni di Geralt...

Assassin's Creed Valhalla è ora disponibile su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Stadia, Xbox One e Xbox Series X / S. Il DLC The Wrath of the Druids uscirà il 13 maggio.

Fonte: Gamerant.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Elden Ring avrà il multiplayer online fino a 4 giocatori

FromSoftware svela nuovi dettagli sul gioco.

Articolo | Deathloop - anteprima

“Allacciati le cinture Alice, che di meraviglie adesso ne vedrai un bel po'”.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza