PlayStation VR 2 su PS5 sembra vera next-gen. Si parla di 4K, feedback aptici e foveated rendering

Fonti affidabili di UploadVR rivelano il nuovo visore di Sony.

Quelli che vi snoccioleremo qui di seguito sono solo dei rumor ma considerando il modo in cui un portale serio come UploadVR tratta le informazioni che ha ottenuto ci troviamo molto probabilmente di fronte a diverse verità. PlayStation VR 2, il PlayStation VR next-gen pensato per PS5, inizia a prendere forma.

Sony per ora ha annunciato ufficialmente i nuovi controller per la realtà virtuale che saranno utilizzabili in combinazione con un nuovissimo headset. È proprio questo headset al centro delle nuove informazioni condivise da diverse fonti ritenute affidabili dal portale specializzato in realtà virtuale.

Diverse fonti hanno confermato che il visore avrà una risoluzione di 4000x2040 e quindi di 2000x2040 per occhio (rispetto a 960x1080 del primo PlayStation VR) ma la risoluzione non è l'unica feature centrale del visore. Dovremmo aspettarci la presenza di un particolare motore legato al feedback aptico, un elemento che ormai è sempre più centrale in questa nuova generazione di prodotti PlayStation, e un sistema basato sul foveated rendering.

In parole povere PlayStation VR 2 dovrebbe essere in grado di tracciare lo sguardo del giocatore in modo da diminuire dinamicamente la qualità del rendering delle aree del gioco che non vengono guardate direttamente dall'utente e che si trovano solamente nella sua vista periferica. In questo modo il carico di lavoro necessario per proporre un'immagine di alta qualità è inevitabilmente molto più basso dato che si darebbe il meglio solo su ciò che rientra nel campo visivo "centrale" di chi usa il visore.

Importante anche l'utilizzo di una camera montata direttamente sul visore per il tracciamento dei controller in modo da semplificare notevolmente il setup generale dell'esperienza VR di PlayStation.

1
I controller next-gen del nuovo PlayStation VR pensato per PS5.

Upload VR si è anche lanciata in alcuni paragoni per farci capire dove dovrebbe attestarsi la qualità dell'immagine garantita dal visore rispetto alla concorrenza. In questo senso la risoluzione è leggermente maggiore di quella proposta da un Oculus Quest 2, uno dei visori più interessanti attualmente disponibili sul mercato. Si parla di circa 8,16 milioni di pixel totali.

Non ci sono informazioni sul prezzo ma per darvi un'idea Oculus Quest 2 attualmente ha un prezzo base di €349. Sony si aggirerà su questa cifra? Per ora non ci resta che attendere i primi dettagli ufficiali e guardare a questi rumor con buona fiducia.

Fonte: UploadVR

Vai ai commenti (13)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (13)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza