Cyberpunk 2077 ha ancora molti problemi e perfino l'attore di Geralt di The Witcher aspetta le patch per giocare

Doug Cockle attende i miglioramenti promessi da CDPR.

La stella di The Witcher 3 Doug Cockle deve ancora giocare a Cyberpunk 2077 perché sta aspettando che il gioco sia completamente sistemato. L'attore ha notato di essere molto empatico nei confronti di CD Projekt Red riguardo alla sua situazione, affermando che pensa che ci siano molte cose buone nel gioco che, però, sono rovinate da bug e problemi di prestazioni su console.

Cyberpunk 2077 è stato lanciato a dicembre dopo anni di attesa ma, come ormai saprete, è stato afflitto da numerosi bug e glitch che CDPR ha promesso di risolvere attraverso patch correttive.

La voce di Geralt della serie The Witcher ha notato in un'intervista con Wassup Conversations che, nonostante sia un giocatore, non ha ancora giocato a Cyberpunk 2077. L'attore ha detto che vuole aspettare per giocarlo nel modo in cui era stato realmente immaginato da CDPR, soprattutto perché lo possiede su una console last-gen.

"Non vedo l'ora di giocarci. Mi sono sentito davvero male per loro quando è uscito Cyberpunk, non riesco a immaginare quanto debbano essere stati delusi per alcune delle reazioni del pubblico, perché ho visto un sacco di cose buone. [...] Ho deciso che avrei aspettato, ho una PS4, quindi ho pensato che aspetterò finché CD Projekt non sistemerà tutto ciò che vogliono sistemare e allora avrò un'esperienza più fluida, suppongo."

La controversia che circonda il futuristico gioco di ruolo di CDPR è continuata negli ultimi mesi, con molti sconvolti dal fatto che i dirigenti di CDPR abbiano ricevuto enormi bonus per Cyberpunk 2077 nonostante il lancio in uno stato inaccettabile. Anche vari sviluppatori hanno ottenuto dei bonus, ma non tanto quanto i vertici della società che, secondo quanto riferito, hanno spinto per l'uscita del gioco anche se non ancora pronto.

CD Projekt Red deve ancora fornire una tempistica chiara su quando il gioco sarà completamente sistemato. Il catastrofico lancio di Cyberpunk 2077 ha apparentemente rinviato e forse annullato completamente una serie di progetti all'interno dello studio, fornendo una prova evidente di quanto sia stato disastroso il lancio di questo titolo per l'azienda. Solo il tempo dirà se CD Projekt Red potrà mai riscattarsi.

Fonte: Screenrant.

Vai ai commenti (10)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (10)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza