Returnal a €80? Nemmeno Housemarque era a conoscenza del prezzo scelto da Sony

Inizialmente una sorpresa per tutti.

Con l'avvento della next-gen e dei primi titoli esclusivi (principalmente su PlayStation 5), abbiamo assistito ad un prevedibile, seppur fastidioso per molti, aumento dei prezzi.

I giochi next-gen disponibili attualmente sul mercato o prossimamente in arrivo, come Demon's Souls e Ratchet & Clank Rift Apart, costano ora ben 80 euro, 10 in più rispetto ai titoli della scorsa generazione.

Trattandosi di produzioni tripla-A ad alto budget, è chiaro che molti giocatori ci metteranno come sempre una pietra sopra e acquisteranno senza problemi. Questo, guarda caso, non è avvenuto con Returnal.

Returnal è la recente esclusiva PlayStation 5, sviluppata da Housemarque, noto studio indipendente. Si tratta di un dungeon crawler arcade e, nonostante il finanziamento di Sony, può essere considerata a tutti gli effetti una produzione indie.

Ecco perché la comunità gaming è rimasta perplessa di fronte alla decisione di Sony di prezzarlo a 80 euro. Alcuni giocatori, avevano perfino iniziato ad organizzarne il boicottaggio preventivo.

Durante un'intervista con Axios, il marketing director di Housemarque, Mikael Haveri, ha rivelato un interessante dettaglio: nemmeno lo studio era al corrente di questa decisione.

Stando a quanto raccontato, Sony era costantemente impressionata dalle varie demo interne di Returnal e questo ha consentito finanziamenti sempre maggiori, cosa che ha portato alla continua crescita del gioco e delle aspettative del publisher.

Il team di Housemarque scoprì il prezzo di Returnal esattamente nello stesso momento del pubblico, ovvero verso settembre 2020. Per uno studio che, fino a quel momento, si era occupato di titoli arcade di massimo 20 euro, era un cambio di rotta epocale.

Per fortuna, pare che alla fine la decisione abbia dato i suoi frutti: Returnal ha ottenuto ottime recensioni e anche il pubblico è entusiasta dell'esperienza.

Voi ritenete che il prezzo di Returnal sia giusto, oppure sbagliato? Oppure, molto semplicemente, non apprezzate in generale l'aumento di 10 euro dei giochi next-gen?

Fonte: IGN

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (62)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza