Warner Bros Games futuro a rischio?

A causa di uno scorporo aziendale.

Oggi, AT&T ha annunciato di aver accettato di scorporare WarnerMedia e le sue filiali per formare una nuova società di media. L'accordo vedrà AT&T ricevere 43 miliardi di dollari e formare una delle più grandi società di intrattenimento autonome, che sarà particolarmente importante negli anni a venire in quanto la società inizia a passare allo streaming.

Questo purtroppo significa che Warner Bros Games si troverà divisa tra due compagnie, una situazione che potrebbe provocare potenziali sconvolgimenti di progetti. Ricordiamo che Warner Bros Games ha pubblicato giochi appartenenti a franchise famosissimi come The Lord of the Rings, Mortal Kombat, Batman Arkham e DC Comics. Alla società madre WBGaes fanno capo studi relativamente più piccoli tra cui Rocksteady Games, NetherRealm Studios, Avalanche Software e Monolith Productions.

A lanciare l'allarme su Twitter oggi è stato Stephen Totilo, l'ex editor-in-chief di Kotaku.

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Francesca Tremulo

Francesca Tremulo

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza