E3 2021 punta tutto anche sugli indie: ESA e IGDA uniscono le forze

Una nuova opportunità per mostrare i progetti indie.

A solo un mese dall'evento più atteso dei videogiochi, l'ESA, l'organizzazione responsabile dell'E3 2021, ha appena annunciato una partnership con l'International Game Developers Association (IGDA). Questa fusione dovrebbe consentire ad aumentare la presenza mediatica di sviluppatori indipendenti in un evento importante come l'E3.

Renee Gittins, Direttore generale dell'IGDA è lieta di una tale fusione: "IGDA è lieta di collaborare con l'ESA per supportare gli sviluppatori indipendenti durante l'E3 di quest'anno e non solo. Gli studi indie forniscono storie sincere e creatività rivoluzionaria che fanno avanzare il nostro settore. È un onore aiutare questi team a salire su questo grande palcoscenico per la prima volta in modo che possano condividere i loro sforzi e la loro ispirazione in tutto il mondo".

In un contesto difficile come quello di quest'anno, l'ESA sta cercando nuove strade per rivitalizzare l'attrattiva dello spettacolo. Le ultime edizioni, infatti, hanno registrato un calo di presenze. La crisi sanitaria e il ritiro di alcuni dei principali publisher ha anche sollevato i timori riguardo una completa scomparsa dello spettacolo.

e3

Gli sviluppatori indipendenti avranno così accesso a speciali opportunità e pacchetti per accedere all'evento. L'edizione 2021, che avrà luogo dal 12 al 15 giugno, vedrà non solo la presenza di alcuni leader del settore, ma anche di studi più modesti.

Fonte: GamesIndustry

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Xbox starebbe preparando un'altra grande acquisizione come quella di Bethesda

Alcune indiscrezioni suggeriscono una grande acquisizione in casa Xbox.

PS5 il nuovo modello CFI-1100 testato da Digital Foundry: è peggiore e scalda di più?

Finalmente abbiamo il verdetto sul nuovo modello di PlayStation 5.

Sir Clive Sinclair ci lascia all'età di 81 anni. Addio al papà dell'iconico ZX Spectrum

L'inventore dell'home computer ZX Spectrum ci lascia dopo una lunga malattia.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza