Twitch ha attaccato le streamer del meta 'Hot Tub' eliminando una importante fonte di guadagno

Il caso Kaitlyn 'Amouranth' Siragusa.

Kaitlyn "Amouranth" Siragusa è una delle streamer femminili più popolari su Twitch. Ma a partire da ora, non può più guadagnare con gli annunci pubblicitari sul suo canale.

Siragusa, già uno dei nomi più riconoscibili su Twitch, ha beneficiato enormemente del cosiddetto meta 'Hot Tub', in cui gli streamer in costume da bagno parlano alle loro chat, giocano e svolgono altre attività dalle vasche idromassaggio. Ciò si è dimostrato controverso nonostante Twitch abbia fatto notare a Kotaku e ad altri che non è contro le regole della piattaforma. Ora Twitch ha intrapreso un tipo di azione diverso, probabilmente più dannoso contro la più grande streamer.

"Ieri sono stata informata che Twitch ha sospeso a tempo indeterminato la pubblicità sul mio canale", ha scritto Siragusa su Twitter. "Twitch non mi ha contattato in alcun modo".

Twitch, in realtà, ha sempre avuto il potere di demonetizzare gli streamer come meglio crede, proprio come prima YouTube. All'inizio di quest'anno, un ricercatore di sicurezza informatica ha scoperto che Twitch sta sperimentando una funzionalità che "si assicura che gli annunci siano abbinati in modo appropriato alle community giuste su Twitch". Ma la piattaforma non ha mai esercitato il suo potere in questo modo prima d'ora. Siragusa ha osservato che non esiste "nessuna linea guida comunicata" nelle regole di Twitch.

"Molte persone si lamentano del fatto che [i termini di servizio di Twitch] non sono chiari. Non esiste una politica nota per ciò che porta uno streamer a essere inserito in questa lista nera. L'unica cosa che Twitch ha chiarito è che non è chiaro se o quando il mio account possa essere ripristinato".

272468c9deb76c0f263d6d2dbf0965c0

Durante uno streaming subito dopo aver fatto l'annuncio, Siragusa si è seduta nella sua vasca idromassaggio mentre guardava e leggeva la reazione di altri utenti alla sua espulsione dal pool di annunci pubblicitari di Twitch.

"Il problema non è Twitch che rimuove gli annunci. Sono loro che lo fanno senza alcun chiarimento su quali siano le loro linee guida", ha detto. La streamer ha anche tentato di eseguire manualmente un annuncio dalla sua dashboard di Twitch come esperimento, ma quando ha fatto clic sul pulsante non è successo nulla.

Siragusa guadagna anche da Instagram, OnlyFans, YouTube e da altri sponsor, tra gli altri, ma ha detto che alcuni altri streamer non sono così fortunati

"Sono fortunata a essere diversificata, ma altri non lo sono, e questa è una grande perdita per alcuni".

Per il momento, Siragusa non è sicura di cosa farà o se "combatterà" la decisione della piattaforma. Il suo obiettivo era solo quello di far sapere che "questa è una cosa che Twitch può fare e farà".

"Il problema principale di cui siamo preoccupati ora come partner su Twitch è che la piattaforma prende qualsiasi provvedimento per la nostra monetizzazione senza alcun preavviso".

Fonte: Kotaku.

Vai ai commenti (22)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (22)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza