PS5 solo 1080p e Xbox Series X 4K? Biomutant riempito di critiche ma THQ Nordic non ci sta e risponde

I puntini sulle "i".

Solo nella giornata di ieri vi abbiamo parlato della particolare situazione "tecnica" di Biomutant, titolo sviluppato da Experiment 101 e pubblicato da THQ Nordic che propone i 4K su Xbox Series X ma che non riesce a fare lo stesso su PS5 a causa di alcuni problemi tecnici.

Il messaggio pubblicato a corredo di un recente video gameplay dedicato proprio alle console PlayStation è in questo senso chiarissimo:

"Il filmato che state per vedere è stato registrato su una PS5. In questa build l'opzione per i 4K nativi su PlayStation è stata disattivata per ragioni legate alle performance e alla stabilità. Ciò che vedete è 1080p e 60fps upscalato a 4K. L'opzione 4K nativi sarà disattivata anche nella versione di lancio. Non si tratterà di una esperienza current-gen nativa. Più informazioni verranno però condivise a breve".

Il gioco potrebbe essere migliorato con delle patch e i 4K nativi potrebbero arrivare anche su PS5 ma per il momento questi problemi hanno alimentato alcune critiche che evidentemente non sono andate già a THQ Nordic. Il publisher ha infatti deciso di intervenire sui social rispondendo a quei giocatori PlayStation che hanno attaccato direttamente gli sviluppatori mettendo in dubbio il loro lavoro.

"Non siamo AAA e lo studio dietro a Biomutant è composto da appena 20 persone. Stanno lavorando duramente su questo gioco da diversi anni, il prodotto finale non deve necessariamente piacervi ma per favore non mettete in dubbio le loro abilità o il loro impegno nei confronti del gioco".

In parole povere il gioco ha sì dei problemi ma gli sviluppatori stanno facendo tutto il possibile per fornire un'esperienza godibile, divertente e stabile. Va bene tutto ma mettere in dubbio l'impegno di un team piccolo ed estremamente appassionato anche no, è questo il messaggio di THQ Nordic.

Noi d'altro canto non possiamo che attendere l'uscita della recensione di Biomutant, titolo che uscirà il 25 maggio e che sin dall'annuncio si è dimostrato decisamente molto peculiare e capace di incuriosire con uno stile visivo ispirato e un gameplay action di indubbio impatto.

Fonte: SegmentNext

Vai ai commenti (36)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (36)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza