Overwatch 2 passa al 5 vs 5 e diversi pro player temono di perdere il lavoro

I team pro lasceranno qualcuno a casa?

Pochi giorni fa, Blizzard ha annunciato un importante cambiamento per il suo titolo eSport di punta, Overwatch, ed è qualcosa che i giocatori professionisti non stanno prendendo benissimo.

In futuro, il titolo si aggiornerà e diventerà Overwatch 2, con nuove mappe, nuovi personaggi, nuove modalità PvP, PvE e molto altro. Tuttavia, anche il gameplay verrà alterato, in modo semplice, ma significativo: le squadre di gioco in PvP non saranno più 6v6, ma 5v5.

In altre parole, con Overwatch 2 le partite avranno un giocatore in meno, per la precisione verrà rimosso uno dei tank. Per giustificare questa decisione, Blizzard ha anticipato l'arrivo di importanti cambiamenti per le abilità e il gameplay dei tank, ma questo sarà un argomento per il futuro.

Nel presente, la notizia ha generato perplessità, ma soprattutto paura, nei giocatori professionisti delle leghe eSport di Overwatch: non solo, con questi fantomatici cambiamenti di gameplay, si vedranno costretti a reimparare da zero i propri main, ma a causa della riduzione delle squadre, temono di poter completamente perdere il proprio lavoro.

In rete, si possono trovare numerosi commenti di giocatori tank professionisti e, guarda caso, non sono affatto lusinghieri.

Abbiamo Frdwnr dei Vancouver Titans:

"È incredibilmente irrispettoso prendere questa decisione e rimuovere completamente un ruolo in cui le persone hanno investito anni della loro vita. Non tutti i giocatori tank spariranno, ma molti lo faranno.".

Gator degli Atlanta Reign la pensa allo stesso modo, sottolineando l'ironia delle tempistiche dietro quest'annuncio, nel bel mezzo della Overwatch League:

"Immaginate spendere 5 anni per perfezionare il proprio ruolo, solo per vederselo cancellato e avere gli altri che si aspettano comunque il meglio da te per il resto della stagione.".

Tutte queste dichiarazioni si concludono con una grande accusa verso Blizzard: gli sviluppatori non hanno interpellato nessuno del panorama eSport, prima di prendere questa decisione, nonostante siano coloro che ne risentiranno maggiormente.

Blizzard ha sicuramente optato per questo cambiamento per rendere più equilibrate e divertenti le partite casual, ma causerà non pochi grattacapi a chi ha trasformato questo videogioco in un lavoro.

Per il momento, la compagnia non ha ancora fornito una risposta ufficiale a queste lamentele: non ci resta che aspettare e attendere i prossimi risvolti.

Fonte: IGN

Vai ai commenti (1)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Marcello Ruina

Marcello Ruina

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Bioshock 4 e Bioshock Remastered potrebbero uscire nel 2022

Dal recente leak Nvidia spunta anche un possibile Bioshock 4.

Raccomandato | Deathloop - recensione

Deathloop è una meravigliosa e psichedelica chimera videoludica.

Articolo | Call of Duty: Vanguard - prova

Il nostro primo sguardo ai campi di battaglia multiplayer di Call of Duty: Vanguard.

Battlefield 2042 non è ancora uscito ma c'è già un sito che vende cheat

Come rovinare Battlefield 2042 ancora prima che esca.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza