Horizon Forbidden West nella videoanalisi di Digital Foundry: un cross-gen che profuma di next-gen?

Tecnicamente parlando.

Uno dei titoli che sta tenendo banco, negli ultimi giorni, è sicuramente il promettentissimo Horizon Forbidden West, esclusiva PlayStation presentata da Guerrilla durante lo State of Play più visto di sempre.

A livello tecnico, il titolo sembra assolutamente sontuoso e in grado di mostrare i muscoli della next-gen: inevitabile, dunque, un video di Digital Foundry che scenda nel dettaglio di quanto visto.

A livello di dettaglio e di quantità di elementi a schermo siamo certamente a livelli molto più alti rispetto al primo capitolo della serie per PlayStation 4: ma sono altre le cose su cui il video si sofferma, come certi interessanti effetti relativi all'acqua e alla sabbia.

Qualcosa che non convince, per certi versi, è l'utilizzo delle fonti di luce, in alcuni punti presente ma relativamente irrealistica, in primis sul viso e i capelli della protagonista Aloy. Ma si tratta sempre, ad ogni modo, di build provvisorie e tutto può cambiare. Inoltre: quel che abbiamo visto proviene dalla versione PS5... come girerà il tutto su PS4? Lo scopriremo a tempo debito.

Fonte: Digital Foundry

Contenuti correlati o recenti

Chorus, l'avventura fantascientifica ha una data di uscita

Ecco quando sarete in grado di mettere le mani su Chorus.

Ratchet & Clank: Rift Apart per PS5 gira bene anche con il peggiore degli SSD compatibili

Digital Foundry analizza le opzioni SSD disponibili per PS5 usando Ratchet & Clank: Rift Apart

The Long Dark: l'avventura survival 'sotto zero' sta per ricevere il quarto episodio

Una data di uscita per il quarto episodio di The Long Dark.

Metroid Prime 1 remake o remaster per Switch in arrivo per una nota insider

L'imminente Nintendo Direct potrebbe rivelare il ritorno di Metroid Prime 1.

Articoli correlati...

Articolo | Marvel's Guardians of the Galaxy - prova

Ha detto "benvenuto nei Guardiani della Galassia spaccacubi", solo che non ha detto "cubi"!

Raccomandato | Kena: Bridge of Spirits - recensione

Un viaggio che tocca il cuore e lo spirito.

Articolo | BioShock, Rapture, Columbia e...? La rivoluzione narrativa di Ken Levine e Ghost Story Games

“Sono stufo di lavorare 5 anni a un videogioco lineare che viene finito in un weekend”.

Commenti (40)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza