E3 2021: tutti gli annunci di Ubisoft Forward

Una conferenza all'insegna della concretezza.

Ubisoft ha giocato d'anticipo. Sapendo che grandi e roboanti IP sarebbero state annunciate ben prima dell'avvio ufficiale dell'E3 2021, ha rivelato il gameplay di Far Cry 6 sperando che risaltasse nonostante l'arrivo dei concorrenti (che oggi sappiamo essere del calibro di Elden Ring e Battlefield 2042). Rainbow Six Extraction (ex Quarantine), ha perso gran parte dell'effetto sorpresa a causa di un leak che aveva svelato ampie porzioni del suo gameplay stealth. A Ubisoft Forward toccava dunque l'arduo compito di riportare un po' di curiosità intorno al proprio parco titoli.

Per conquistare il pubblico in vista dell'anno che verrà, ha deciso di puntare sulla quantità e la concretezza delle proposte. Le vociferate sorprese? Sono arrivate, ma non hanno certo ribaltato la conferenza. La mancanza di Rayman, Prince of Persia e Beyond Good & Evil 2 hanno pesato sull'effetto finale. Non mancano in ogni caso le novità e Ubisoft Milano ha portato ancora una volta onore agli sviluppatori italiani. Ecco i momenti e le novità più succose di quest'edizione di Ubisoft Forward.

Rainbow Six Extraction

Extraction uscirà il 16 settembre e sarà un multiplayer cooperativo focalizzato sul PvE. Tre operatori dovranno sconfiggere delle misteriose specie aliene, gli Archean, evoluzione dei parassiti visti in Outbreak. Sono stati presentati diversi esemplari, di cui alcuni capaci di muoversi rasoterra sfruttando una melma particolare sul terreno. Quest'anomalia appiccicosa chiamata Sprawl potrà rallentare i giocatori e segnalare la loro presenza ai nemici.

Il gameplay è prevalentemente stealth. Sincronizzando le azioni i giocatori dovranno sconfiggere gli Archean nel modo più rapido e silenzioso possibile, sfruttando armamenti e luci ultraviolette. Le mappe presentate (New York, San Francisco, Alaska) hanno tre sezioni principali, una divisione che influenzerà le strategie da adottare per vincere. Interessante una meccanica connessa alla morte dei personaggi: un operatore sconfitto, infatti, sarà dichiarato Missing in Action e lo si dovrà recuperare nella partita seguente. Trovate ulteriori dettagli nella nostra anteprima.

Rainbow Six Siege - Thunderbird

Thunderbird è la nuova operatrice di Rainbow Six Siege, in arrivo nella nuova stagione North Star. A Ubisoft Forward è stata mostrata parte della sua backstory, con un video d'animazione non proprio esaltante. Lato gameplay, per fortuna, non ci sono più segreti. Thunderbird, infatti, è rapida e come gadget utilizza la Kona Station, un meccanismo di cura ad area che darà priorità all'operatore più ferito. Quest'attrezzatura speciale potrà curare anche oltre il limite massimo di energia, nonostante l'eccesso si esaurirà gradualmente.

Rocksmith+

Rocksmith+ è la nuova versione di un app musicale da collegare a due periferiche particolari: la vostra chitarra o il vostro basso. Dimenticate i cinque tasti colorati di Guitar Hero e Rock Band. Lo scopo di questo brevetto unico è quello di unire l'utile al dilettevole: potrete suonare uno strumento reale in un contesto ludico e dinamico, imparare e migliorare grazie all'ausilio di qualunque tipologia di schermo, purché in un sistema capace di far funzionare la Rocksmith Workstation.

In maniera simile ai noti rhythm game, l'app creerà delle sequenze di tasti da premere ritmicamente e capterà la buona riuscita dell'esecuzione grazie al microfono. Sarà possibile regolare il ritmo e la velocità dei brani musicali da eseguire, cambiando la difficoltà di ogni composizione. Rosksmith sarà affiancata da una libreria di pezzi in continua estensione. Per essere utilizzata richiederà un account Ubisoft.

Riders Republic

Riders Republic è un gioco sportivo dalle molteplici sfaccettature che offre sfide acrobatiche di ogni genere da affrontare in squadre fino a sei giocatori. L'offerta ludica è variegata e il trailer ha già mostrato diverse modalità di gioco: acrobazie sullo snowboard, corse downhill in bici, voli in tuta alare tra i canyon, gare aeree in jet pack e chi più ne ha più ne metta. L'impressione è quella di un contenitore di minigiochi che con il giusto supporto post lancio potrebbe ambire diventare un ritrovo per appassionati di sport estremi.

Interessante la componente d'esplorazione alla Forza Horizon: sarà possibile planare sulle versioni digitalizzate degli imponenti parchi nazionali americani, godere di quei panorami e sfrecciare tra le gole rocciose sul dorso di una BMX. Riders Republic uscirà il 2 settembre con cross play (persino su Amazon Luna) e cross progression. Per saperne di più, vi invitiamo a leggere la nostra anteprima.

Just Dance 2022

In una conferenza Ubisoft non può mancare la componente musicale. L'annuncio di Just Dance 2022 è stato dato da Todrick Hall, cantautore hip hop e blues noto anche per le sue comparse nel famoso show di RuPaul. All'interno del gioco ci sarà il suo brano Nails, Hair, Hips, Heels. Sarà presente in due versioni, di cui una esclusiva e creata appositamente in funzione del gameplay di quest'ennesima iterazione del noto videogioco musicale. La data d'uscita è fissata per il 4 novembre 2021.

Assassin's Creed Valhalla: Assedio a Parigi

Il secondo DLC di Assassin's Creed Valhalla, Assedio a Parigi, vi farà rivivere una delle più grandi battaglie della stori vichinga. Il trailer ha mostrato ampie distese naturali, castelli in rovina e campi lussureggianti che ricordano la Provenza. Torneranno le missioni d'infiltrazione Black Box, con obiettivi raggiungibili tramite metodi diversi e la quasi completa libertà di approccio. Ci saranno, ovviamente, nuove abilità, armature, armi e avversari.

Il DLC uscirà quest'estate, data ancora da confermare. Ubisoft ha anche annunciato un nuovo Discovery Tour Viking Age, per visitare le ambientazioni del gioco al di fuori delle dinamiche degli assassini: sarà gratuito per chi possiede già Valhalla. Infine, uno scenario lavico fa intuire il tema del futuro DLC. Probabilmente non sarà l'ultimo: il supporto post lancio è stato confermato anche per quanto riguarda il secondo anno di vita del gioco.

Watch Dogs Legion: Bloodline

È in arrivo Bloodline, espansione di Watch Dogs: Legion. Sapevamo già che sarebbe tornato Aiden Peirce, protagonista del primo Watch Dogs. La trama verterà infatti sul rapporto tra lui e il nipote Jackson. L'obiettivo sarà infiltrarsi alla Broca Tech e rubare un dispositivo capace di controllare un esercito di robot armati dal design minaccioso. Il video, in CGI, mostra inseguimenti sui droni volanti, ologrammi, mimetiche ottiche e un anarchico villain mascherato.

Far Cry 6

Un nuovo video si aggiunge a quanto è stato mostrato recentemente e abbiamo, finalmente, un quadro più preciso delle dinamiche tra i personaggi di Far Cry 6. Dani Rojas, nuova protagonista ribelle, si troverà faccia a faccia con Antón Castillo, villain freddo e senza scrupoli interpretato da Giancarlo Esposito. Al contrario di questo crudele dittatore, il figlio Diego sembra molto più compassionevole, eppure incapace di fermare la strage che coinvolgerà Rojas e i suoi cari.

La direzione tematica del gioco è curiosa: non è chiaro se vuole puntare sul tragico o sul caciarone. Trama e gameplay sembrano seguire, infatti, due approcci che sembrano quasi inconciliabili. Da un lato drammi oscuri, dall'altro armamentari bizzarri alla Saints Row. Ne sapremo di più il 7 ottobre. Nota di contorno: la prima espansione, già annunciata per via della presenza del Season Pass, sembra avere una componente soprannaturale. Pare, infatti, che torneranno sotto forma di spiriti alcuni noti avversari della serie.

Mario + Rabbids: Sparks of Hope

Ubisoft Milano è finalmente pronta a presentare il sequel di Kingdom Battle. In questo nuovo Mario + Rabbids: Sparks of Hope, Nintendo e Ubisoft si incontrano ancora una volta e spostano le avventure dei loro iconici personaggi da un regno a un'intera galassia. In un lungo trailer CGI, di gran qualità, abbiamo visto persino esseri luminosi circondati da un'aura decisamente lovecraftiana. La trama sarà incentrata sull'origine di alcune entità stellari (dette Sparks), che aiuteranno i nostri bizzarri eroi nella loro lotta contro il malvagio Cursa.

Il gameplay è un'evoluzione di quanto visto nel primo capitolo di quella che adesso è ufficialmente una serie. Il sistema, sempre tattico, è apparso in un contesto più snello, dinamico, fluido. L'esplorazione stessa avviene in un ambiente graficamente più ambizioso. Non abbiamo dubbi che anche in termini di profondità strategica e varietà si riuscirà a raggiungere, se non superare, le vette del predecessore.

Ubisoft Film & Television

Tra gli annunci di contorno quelli di Ubisoft Film & Television. Parte della conferenza è stata infatti dedicata alla nuova stagione di Mythic Quest (su Apple TV+) e ad un film tratto da Werewolves Within (la versione videoludica di Lupus in Tabula), al cinema dal 25 giugno e on demand dal 2 luglio. Ubisoft, alla Netflix Geeked, aveva annunciato anche una serie animata su Splinter Cell e una su Far Cry 3: Blood Dragon. Segno di una strategia ben precisa per raggiungere il grande pubblico.

For Honor: Mirage

È in arrivo la seconda stagione del quinto anno di For Honor, accompagnata da un trailer a dir poco spettacolare, tra suggestioni orientali e combattimenti all'arma bianca. Nelle mappe di Mirage appariranno entità possedute che rappresentano la furia di Madre Natura. Sconfiggendole si otterranno dei potenziamenti capaci di ribaltare le sorti di una battaglia. Un nuovo eroe arriverà giorno 22 luglio ma molte delle novità sono disponibili già da oggi, incluse nuove varianti di armature, terreni e oggetti nel Battle Pass. Un'ottima occasione per impugnare nuovamente le vostre lame.

Avatar: Frontiers of Pandora

L'annuncio finale della conferenza è stato presentato da Guillemot. Si tratta di Avatar: Frontiers of Pandora, sviluppato da Ubisoft Massive in collaborazione con Disney e Lightstorm Entertainment. È il secondo gioco tratto dal noto colossal di James Cameron, il film con più incassi nella storia del cinema e solo per breve tempo superato da Avengers: Endgame. Il motore grafico sarà Snowdrop (The Division). Un lungo trailer in CGI ci ha portato nelle atmosfere di Pandora, tra creature mastodontiche e giungle infinite. Scenari visti nell'ormai lontano 2010 e che torneranno nel 2022, in concomitanza con il lancio di Avatar 2.

Per quanto riguarda il gameplay, al momento si sa che sarà un action-adventure in prima persona. Controlleremo creature volanti in scontri aerei contro i mecha degli invasori umani; non è chiaro se sarà possibile anche l'inverso. Siamo di fronte a un open world o a qualcosa di strutturalmente molto diverso? Lo scopriremo a tempo debito. Il gioco arriverà su PC, console next-gen e sarà disponibile anche su Stadia e Amazon Luna.

Forse Ubisoft ha svelato troppo e troppo presto. Il palco dell'E3 era il momento giusto per dare una svolta evolutiva alle proprie strategie di marketing, promettere qualcosa ai videogiocatori di lunga data e non ai target occasionali. Anche quest'anno, invece, s'è giocato sul sicuro. Forward è stata una buona conferenza: molti titoli ben confezionati, molto supporto post lancio, novità capaci di raggiungere un pubblico più casual.

Forse è solo nostalgia, ma i videogiocatori di lunga data, sul palco, si aspettano almeno l'ombra di Rayman, del principe, di Sam Fisher. Una conferenza girata in un ambiente videoludico fatto di pilastri videoludici e mascotte, non in un freddo palazzo dell'Abstergo.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Antonino Fiore

Antonino Fiore

Redattore

Classe 1993, in squadra dal 2018. Ha scoperto i videogiochi con i floppy dell’Amiga e da allora vive, sbalzato temporalmente, una generazione indietro. Dalle avventure grafiche agli horror, è un accanito retrogamer e un vorace escapista. Con gli anni ha realizzato d’essere, più che altro, un semplice Homo Ludens. Megaman e Suikoden sono i suoi punti deboli.

Contenuti correlati o recenti

Nintendo porterà i suoi giochi su PC? Un leak alimenta le speranze

Nuovi leak da Nvidia GeForce, suggeriscono l'arrivo di Nintendo su PC.

PlayStation Plus, i giochi 'gratis' di dicembre per PS5 e PS4 annunciati ufficialmente

Ecco cosa devono aspettarsi gli abbonati a PlayStation Plus.

Activision Blizzard: 'licenziate Kotick'! L'organizzatrice delle proteste Jessica Gonzalez si dimette con una dura lettera

Gonzalez afferma che il CEO di Activision Blizzard ha ignorato molestie e discriminazioni.

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza