Dragon Quest: Killing Machine che apre una partita di baseball con un "lancio" una meravigliosa follia

Nippofollie.

Chi segue il baseball sa che nelle partite ufficiali c'è il rito del First Pitch, ovvero un primo lancio beneaugurale effettuato da un ospite prima dell'inizio del match.

Ebbene, prima dell'ultima partita tra Seibu Lions e Chunichi Dragons, a fare gli onori di casa c'ha pensato nientemeno che un avversario tratto da Dragon Quest, il famigerato Killing Machine.

Si è trattato, in realtà, di una pantomima piuttosto bizzarra: il lancio difatti è stato effettuato tramite una macchina spara-palline (che ha lanciato la palla a ben 199 chilometri all'ora) azionata da un paio di kuroko, ovvero figuranti/arbitri tipici dello sport e dello spettacolo nipponico che, per convenzione, vengono considerati "invisibili" e agiscono al posto di Killing Machine, niente più che una statua.

Follie nipponiche! Dragon Quest, ad ogni modo, resta amatissimo al punto da spingere il pubblico a tifare una scena del genere. Ricordiamo che Dragon Quest tornerà presto con le remastered HD-2D dei primi due episodi e un atteso, ma ancora tutto da rivelare, dodicesimo capitolo, The Flames of Fate.

Fonte: Kotaku

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza