Everwild di Rare ha subito un reboot e rischia di uscire nel 2024 per Jeff Grubb

Un'esclusiva che sembra lontanissima.

Ci sono state pochissime notizie su Everwild, il prossimo gioco di Rare, da quando è stato annunciato per la prima volta due anni fa. Nonostante ora abbiano due trailer molto belli, entrambi erano puramente cinematografici e non spiegavano davvero di cosa tratta.

L'unica altra notizia che è arrivata riguardo il gioco non è stata positiva: il suo creative director infatti si è dimesso, senza dare alcuna motivazione. E ora è stato svelato che lo sviluppo avrebbe subito un reboot. Il giorno prima della presentazione di Microsoft all'E3 2021, all'insider e giornalista di GamesBeat Jeff Grubb è stato chiesto sul suo podcast di YouTube se Everwild sarebbe apparso durante l'evento, a cui Grubb ha detto con enfasi "No".

"Voglio dire, ha subito un reboot, è una cosa che dovevano fare. Tutti sanno che il direttore creativo se n'è andato e quando lui ha lasciato hanno ricominciato la produzione di quel gioco" afferma nel podcast. Ha poi aggiunto che il gioco è ora programmato per un'uscita nel 2023, anche se ha menzionato che potrebbe essere effettivamente rimandato al 2024. Di seguito potete dare uno sguardo al video (di Everwild si parla al minuto 45:50).

Ovviamente prendete questa notizia come semplice rumor in quanto Rare non ha ancora detto nulla a riguardo.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Returnal di Housemarque una 'mega hit' per Sony

L'esclusiva PS5 ha lasciato il segno.

Horizon Forbidden West dedica un nuovo video al misterioso Sylens

Guerrilla torna a parlare dei personaggi del sequel.

Max Payne compie 20 anni!

Remedy festaggia con un video e Sam Lake diventa Max Payne.

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza