Dolphin Quest è l'erede di Ecco The Dolphin sviluppato dal team originale

Un tuffo nel passato.

Nel 1992 uscì, per SEGA Mega Drive, un'avventuroso gioco dall'ambientazione marina molto originale e intrigante: Ecco The Dolphin, in seguito convertito per una miriade di sistemi e seguito da alcuni sequel, sempre a sfondo ecologista. Si tratta di un piccolo cult oggi ricordato, probabilmente, solo da giocatori di vecchia data; proprio gli acquirenti ideali della "nuova" Intellevision, reimagining della storica console rivista e adattata totalmente al 2021 e ricca di titoli esclusivi, per quanto certamente "di nicchia".

Tra i remake dei vecchi classici Atari e Intellevision e diversi nuovi titoli (in gran parte family friendly) sbuca anche Dolphin Quest, che viene subito bollato come realizzato dai fautori dell'originale Ecco The Dolphin.

Una dichiarazione un po' troppo generica, in verità: viene difficile pensare che l'intero team di Novotrade International si sia riunito a distanza di trent'anni, ma effettivamente lo stile sembra conforme, quindi avremo sicuramente qualcuno dei responsabili dell'epoca dietro design e meccaniche del titolo, che tuttavia si è mostrato solo per qualche secondo durante la presentazione (precisamente al minuto 7:30 del video).

Fonte: Gamespot

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza