Zelda: Breath of the Wild 2, God of War Ragnarok e non solo: il 2022 punta a essere l'anno dei sequel dei GOTY

Sperando zero rinvii.

Pochi minuti fa Nintendo ha concluso con il botto il suo Direct E3 con il nuovo trailer gameplay di Zelda: Breath of the Wild 2 e annunciando la finestra di lancio del sequel.

Come forse saprete, il gioco arriverà nel corso del 2022 e l'uscita nel prossimo anno ha acceso una discussione tra i fan. I giocatori (e non solo) hanno notato che nel 2022 arriveranno i sequel dei GOTY più recenti.

Il creatore di contenuti Okami ha notato che il prossimo anno arriveranno i sequel di God of War (Game of the Year del 2018), il sequel di Breath of the Wild (GOTY del 2017) e di Overwatch (GOTY 2016). L'utente mette insieme a questi titoli anche Elden Ring, poiché considerato come un "sequel" di Sekiro Shadows Die Twice che ha ricevuto il GOTY nel 2019.

Il 2022, dunque, si appresta ad essere un anno davvero incredibile dal punto di vista delle uscite, anche se, per quanto riguarda Overwatch 2, Blizzard deve ancora comunicare una finestra di lancio.

Fonte: Twitter.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza