GPU introvabili? 700.000 schede solo per il mining di criptovalute e solo nell'inizio del 2021

Numeri importanti.

Jon Peddie Research, una società di consulenza specializzata in statistiche e tendenze del settore informatico, ha pubblicato recentemente un rapporto che farà rizzare i capelli ai giocatori: nelle mani dei miner di criptovalute si è scoperto che sono finite oltre 700.000 schede grafiche.

Il rapporto rivela alcune informazioni sull'impatto che il mining di criptovaluta sta avendo sulle vendite e sui prezzi delle schede grafiche. La società di consulenza ha ammesso che questo rappresenta circa il 25% di tutte le GPU di fascia alta e di fascia media prodotte nel mondo nel primo trimestre del 2021. In termini monetari, ciò equivale a un totale di 500 milioni di dollari.

Secondo Jon Peddie Research, questo andamento del mercato, che è un problema critico quando si tratta di GPU, rende il suo modello statistico non così accurato. Questo perché il mercato odierno coinvolge non solo miner di criptovalute "seri", ma anche una moltitudine di speculatori che impiegano bot per acquistare schede grafiche e poi rivenderle su eBay, fino a quattro volte il loro valore.

cpu

Il rapporto parla anche di come NVIDIA ha introdotto schede dedicate proprio al mining per cercare di combattere il mining di criptovaluta con le GPU di gioco, mentre AMD non ha fatto nulla del genere. Insomma, a quanto pare queste GPU fanno ancora gola, pertanto è probabile che verranno acquistate ancora in grande quantità per il mining, cosa che andrà ad inficiare gli acquisti dei giocatori.

Fonte: PCGamer

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza