Stranger of Paradise Final Fantasy Origin in nuovi dettagli sulla storia e sui collegamenti con Final Fantasy

Tetsuya Nomura con qualche informazione in più.

Uno degli annunci fatti durante la conferenza di Square Enix all'E3 2021 è stato Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin, un nuovo gioco action RPG in arrivo il prossimo anno. Ora, attraverso un'intervista a Famitsu, Tetsuya Nomura, producer della saga, spiega maggiori dettagli su questo titolo.

Sebbene i giocatori siano stati un po' scettici dopo aver provato la demo di Final Fantasy Origin su PlayStation 5, la verità è che c'è comunque interesse per questo gioco. Molti si chiedono il perché del suo titolo, cosa che Nomura in questa intervista spiega. Il director assicura che Stranger of Paradise è davvero collegato al primo Final Fantasy, ma non come sequel o continuazione. Il nome del gioco è dovuto al fatto che Jack è davvero uno straniero in un paradiso, che ridefinisce cosa significa l'universo di Final Fantasy, giocando con l'idea di far sentire Jack un vero e proprio "alieno" in questo mondo.

Inoltre, il direttore creativo afferma che il Santuario del Caos nel gioco finale sarà molto diverso da quello che vediamo nella demo di PS5, oltre a una sezione tecnica migliorata rispetto a quanto già visto. Anche altri giocatori sono rimasti sorpresi dall'abbigliamento e dall'aspetto di Jack, il protagonista di Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin. Tetsuya Nomura spiega il volere di differenziarsi dai disegni originali e che Jack indossa questi vestiti perché non fanno parte di questo universo fantasy; ribadisce che è uno "straniero", e come tale indossa abiti fuori dal canone della saga.

Come al solito nelle interviste giapponesi, Nomura rivela anche che il nome di Jack ha un significato nascosto, ma che non può ancora rivelarlo. Afferma che è uno spoiler chiave di Stranger of Paradise e che hanno progettato i personaggi per differenziarli completamente dal Guerriero della Luce.

Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin arriverà nel 2022 su PS5, PS4, Xbox Series X/S, Xbox One e PC. Al momento, i giocatori PS5 possono già scaricare la demo gratuita sul PS Store, ma secondo Nomura nella versione finale sarà migliorata di molto la grafica.

Fonte: ResetEra

Contenuti correlati o recenti

Suicide Squad: Kill the Justice League, svelata la key art ufficiale

Nuovi dettagli su Suicide Squad: Kill the Justice League verranno svelati prossimamente.

'New World sarà un successo e mostrerà cosa Amazon Games può fare'

Christoph Hartmann di Amazon Games ha piena fiducia in New World.

Star Wars: Knights of the Old Republic è in arrivo su Switch...non il remake

Il classico Star Wars: Knights of the Old Republic sbarcherà sull'ibrida

Articoli correlati...

Xbox Series X/S: Project Cobalt potrebbe essere il nuovo RPG di InXile, primi dettagli

Nuovi dettagli sul misterioso Project Cobalt esclusiva Xbox.

Raccomandato | Tales of Arise - recensione

Un gioco di ruolo che riesce a fare contenti tutti.

Articolo | Perché Skyrim ha avuto tanto successo?

Storia di un videogioco immortale lanciato 15 volte su 10 sistemi diversi.

'The Elder Scrolls VI sarà un'esclusiva Xbox, niente PS5'

Jeff Grubb è sicuro che The Elder Scrolls VI approderà solo su Xbox (e PC).

'Dragon's Dogma 2 esiste ed è sviluppato con il RE Engine'

Una nuova generazione di Arisen per il rumor di un noto insider.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza