PS5 guarda a un futuro cross-play. Le promesse di Sony

Supporto ufficiale.

Il cross-play è una delle feature più amate dai videogiocatori: la possibilità di giocare in compagnia di amici o sconosciuti, a prescindere dalla versione di gioco e dalla piattaforma in proprio possesso è un lusso incredibile.

Purtroppo, si tratta di un lusso che i giocatori PlayStation, fino a qualche anno fa, non potevano vantare: Microsoft non ha esitato ad aprire i propri server a chi possedeva le versioni Xbox e PC di un determinato titolo e perfino Nintendo, notoriamente la compagnia più riservata su questo genere di esperienze, ha detto di sì al cross-play con Switch.

Sony, invece, non ha mai acconsentito a tale feature, ritenendo l'ecosistema PlayStation il più sicuro e il migliore (e, a quanto pare, l'unico) per le esperienze multiplayer.

Ecco perché titoli come Fortnite e Rocket League, dal seguito mastodontico, hanno avuto il cross-play su PC, Xbox e Switch, ma non su PlayStation. La situazione cambiò nel 2018 quando vennero finalmente aperti i confini (in beta) per il solo Fortnite. Da quel giorno, il cross-play in casa Sony venne ed è tutt'ora valutato caso per caso.

In una recente intervista con Axios, il CEO e presidente di PlayStation, Jim Ryan, ha dichiarato che la compagnia vuole più titoli dal multiplayer cross-platform su PlayStation e che farà in modo di supportarlo da qui in avanti.

Un'ottima notizia senza dubbio e un gran dietro-front rispetto alle sopracitate dichiarazioni di qualche anno fa.

099ba_15524899601120_800

Come farà PlayStation a rispettare questa promessa è ancora da vedere: accetterà il cross-play su tutti i titoli multiplayer, oppure continuerà ad esaminare la situazione caso per caso? Il futuro sarà incoraggiante, ma il presente è ancora traballante.

Durante la causa legale Epic vs Apple, i documenti di Epic Games rivelarono che Sony avrebbe consentito il cross-play di Fortnite solo dietro il pagamento di un extra.

Inoltre, più recentemente, il presidente di Gearbox, Randy Pitchford, ha dichiarato che il cross-play in Borderlands 3 sarebbe arrivato su tutte le piattaforme, ad eccezione di PlayStation.

Un caso unico, oppure le buone intenzioni di Sony partono già con il piede sbagliato?

Fonte: IGN

Contenuti correlati o recenti

Xbox starebbe preparando un'altra grande acquisizione come quella di Bethesda

Alcune indiscrezioni suggeriscono una grande acquisizione in casa Xbox.

PS5 il nuovo modello CFI-1100 testato da Digital Foundry: è peggiore e scalda di più?

Finalmente abbiamo il verdetto sul nuovo modello di PlayStation 5.

Sir Clive Sinclair ci lascia all'età di 81 anni. Addio al papà dell'iconico ZX Spectrum

L'inventore dell'home computer ZX Spectrum ci lascia dopo una lunga malattia.

Articoli correlati...

Commenti (11)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza