PS5 e Xbox Series X stupiscono gli sviluppatori di Metro Exodus: "Molto più potenti di quanto pensassimo"

Una gran bella differenza rispetto alla old gen.

Metro Exodus Enhanced Edition è ora disponibile su console next-gen PlayStation 5 e Xbox Series X, portando con sé una serie di migliorie grafiche, potenziamenti al framerate e riduzioni dei tempi di caricamento.

In una nuova intervista, il Senior Rendering Programmer di 4A Games, Ben Archard, ha voluto spendere qualche parola di elogio sull'hardware delle nuove console Sony e Microsoft, ammettendo che i nuovi dispositivi si sono rivelati ben più potenti di quanto credevano.

"C'è una storia abbastanza lunga su come l'abbiamo portato sulle console, perché prima ancora di avere l'hardware eravamo molto cauti. Non sapevamo esattamente come si sarebbe comportato. All'inizio, invece di puntare tutto sull'esperienza completa per PC di nuova generazione, che era già in fase di sviluppo, abbiamo deciso di implementare una soluzione di fallback per l'illuminazione globale, che alla fine è diventata DDGI. Questa è una soluzione più economica, dato che non esegue il raytracing a schermo intero. Ma, per farla breve, non abbiamo dovuto preoccuparci, perché alla fine le console si sono effettivamente dimostrate molto più potenti di quanto quel pessimismo iniziale ci avrebbe portato a credere. Mentre inizi a inserire le varie feature, lavori per avere frame rate sempre migliori. Alla fine, siamo arrivati ​​al punto in cui sembrava che le console next-gen potessero supportare praticamente tutte le funzionalità complete della versione PC. Quindi, a quel punto, devi chiedere 'Riusciremo a fare questo in 4K@60'?".

Gran parte dell'elogio è andato soprattutto alle CPU delle console next-gen, forse il componente più importante di tutti:

"Sono CPU molto buone, onestamente, lo sono davvero. Le abbiamo trovate molto, molto utili. Sono un programmatore rendering e, con la generazione precedente, eravamo parecchio limitati con le CPU, mentre stavolta non rappresenterà un problema. Sono sicuramente un notevole miglioramento rispetto alle loro controparti della generazione precedente. Detto questo, non siamo l'unico reparto che preme sulla CPU, ma possiamo assicurarvi che sono CPU eccellenti e che funzionano su tutta la linea. Penso che molte aree di sviluppo possano beneficiare in modo significativo da tale aumento di potenza.".

Metro Exodus, quando uscì su console old-gen, stupì tutti i giocatori per la sua stupenda qualità grafica: immaginate cosa potrebbe creare 4A Games, sviluppando nativamente sui nuovi hardware...

Fonte: WCCFTech

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (25)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza