Sea of Thieves: A Pirate's Life - anteprima

Figliolo, sono il capitano Jack Sparrow, comprendi?

All'alba dell'evento Xbox + Bethesda tenutosi durante l'E3 appena concluso eravamo abbastanza certi che uno dei protagonisti potesse essere Sea of Thieves con un nuovo aggiornamento ricco di nuovi contenuti e attività. Ma come un fulmine a ciel sereno, Rare ci sorprende e sgancia una sorpresa che ci ha sinceramente colpito, siglando una partnership con niente meno che Disney, regalandoci così una nuova avventura dedicata ai Pirati dei Caraibi.

Un simile accordo commerciale può essere facilmente sottovalutato se non si conosce le dinamiche dietro tali collaborazioni, e stiamo parlando di Disney, la quale difficilmente è incline a mettere a disposizione l'utilizzo delle proprie licenze. Inoltre, questo accordo potrebbe creare un precedente importante per quanto concerne futuri contenuti tematici di questa portata, portando Sea of Thieves ad un livello di prestigio considerevole.

Dopo il breve trailer visto in conferenza Xbox siamo rimasti molto incuriositi su come Jack Sparrow sarà integrato nel titolo dello studio britannico e grazie ad un evento dedicato a cui siamo stati invitati abbiamo potuto dare uno sguardo più approfondito al frutto di questa collaborazione.

1
Ricordate Calypso? Anche lei farà la sua macabra apparizione in questo nuovo contenuto.

A Pirate's Life, in arrivo il 22 giugno gratuitamente all'interno di Sea of Thieves su PC e Xbox, non è un contenuto standalone ma una vera e propria avventura che potrà essere avviata esattamente come le Tall Tales, le missioni già presenti all'interno del gioco che ci hanno accompagnato fino ad adesso. Come ci è stato comunicato da Joe Neate, Executive Producer, e Mike Chapman, Creative Director, è davvero difficile stimare la durata di questa missione, dato che facilmente ci perderemo ad esplorare la nuova area che sarà introdotta in gioco. E lo diciamo subito, purtroppo Tortuga non sarà presente.

A fare da Cicerone a questo nuovo contenuto sarà il Traghettatore direttamente dal suo galeone, il quale ci condurrà verso un'esperienza senza precedenti. Joe e Mike, giustamente, non si sono voluti sbottonare troppo sulla trama che verrà narrata durante questa missione speciale, accennandoci solamente l'incipit. La prima parte di questa storia si concentrerà sull'incontro con Jack Sparrow, dando largo spazio a scorci cinematici come non se ne sono mai visti. La seconda parte invece ci darà la possibilità di vedere la Perla Nera da vicino e di fare la conoscenza di uno dei tanti nuovi nemici che infesteranno le acque di Sea of Thieves: le sirene.

Se fino ad adesso i tritoni ci sono stati amichevoli concedendoci il ritorno alla nostra imbarcazione, le nuove creature marine che presidieranno i fondali tenteranno di eliminarci senza pietà. Combattere le sirene però può portare un grande vantaggio. Una volta sconfitte queste nuove minacce potremo entrare in possesso di un tridente molto particolare e potente da usare come arma che emette onde che danneggiano gli avversari. Questo nuovo strumento inoltre sarà molto utile per combattere le nuove tipologie di minacce che incontreremo anche sulla terra ferma.

Ci sono stati svelati due ulteriori creature che avrete sicuramente notato durante il trailer gameplay rilasciato da Rare qualche giorno fa. Una di queste due tipologie ad esempio ha uno scudo elettrico e se nell'affrontarli ci avvicineremo troppo potremo rischiare di ricevere una bella scossa che ci farà danno. La ciurma di Davy Jones invece sfrutterà la forza fisica per aggredirci, caricandoci una volta entrati nel raggio visivo. Il capitano dell'Olandese Volante farà la comparsa sul finale di questa storia in quello che ci è sembrato un raid navale che riprende le dinamiche della battaglia contro Flameheart, una delle Tall Tales principali presenti al momento in gioco.

A Pirate's Life è strutturato in 5 fasi diverse, di cui il team di sviluppo ha deciso di tenere l'alone del mistero più fitto possibile per farci godere l'esperienza senza saperne troppo. Anche se la nostra curiosità non si è certa sopita dopo questo evento ma anzi, tutto ciò ha innescato l'effetto opposto, non possiamo biasimare la scelta di Rare di non svelare le proprie carte.

2
Il pirata più folle di tutto l'universo Disney è pronto ad approdare nei mari di Sea of Thieves.

Quel che è certo è che ci troveremo ad esplorare una location completamente nuova e decisamente suggestiva, di cui dobbiamo riconoscere una realizzazione artistica davvero curata e attenta al minimo dettaglio. L'atmosfera che si respira è un mix tra la Taverna delle Leggende Pirata e il Forte dei Dannati, con aree con fitta nebbia e luminescenti spettri che ne fanno da contorno, ampliando l'effetto di mistero e pericolo della nuova location. I pirati più curiosi saranno ricompensati per la loro curiosità, i quali potranno cercare e scovare simpatici easter egg dedicati alla saga dei Pirati dei Caraibi.

Ovviamente non potevano mancare le estetiche dedicate a questo contenuto, come il completo di Jack Sparrow e il set della Perla Nera. Anche in questo caso purtroppo non sappiamo se queste aggiunte potremmo riceverle completando la storia principale una sola volta o cinque come nelle Tales attuali o completando determinate azioni nelle missioni. Probabilmente troveremo qualcosa di dedicato anche nel catalogo dell'Emporio dei Pirati, dove ci saranno delle versioni a pagamento da acquistare con valuta di gioco o con soldi reali.

3
Non poteva certo mancare Davy Jones, il temibile capitano dell'Olandese Volante.

Dobbiamo inoltre precisare che l'ispirazione di questo nuovo contenuto è basata sull'area a tema di Disneyland dedicata ai Pirati dei Caraibi, la cui musica iconica della giostra principale è fedelmente trasposta in gioco. Quindi, se vi state chiedendo se Jhonny Depp ha dato voce e movenze al Jack Sparrow che troverete il 22 giugno, ci dispiace deludervi perché la risposta purtroppo è no. Sia le soundtrack che i personaggi che troveremo in Sea of Thieves sono liberamenti ispirati all'esperienza del parco divertimenti a tema per eccellenza, ricreandone per certi aspetti una sorta di tour virtuale.

Quanto detto non vuole in alcun modo sminuire la qualità del contenuto ma rimarca solo ciò che abbiamo scritto in apertura di questo articolo: a volte avere a che fare con le licenze di brand così importanti porta necessariamente a scendere a compromessi. Purtroppo non possiamo esprimerci oltre su A Pirate's Life data la manciata di informazioni criptiche in più che abbiamo ricevuto rispetto ai trailer mostrati in precedenza, lasciandoci in trepidante attesa per poter mettere mano finalmente sul contenuto completo.

Per sopperire a questi due giorni di mare piatto non ci resta che affilare la spada e sorseggiare un po' di grog in taverna prima di salpare verso un'avventura che sembra essere uno dei migliori contenuti approdati su Sea of Thieves. Non fatevi trovare impreparati quando Jack Sparrow avrà bisogno di voi.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza