E3 2021: i migliori giochi e momenti votati dai voi

Vi abbiamo chiesto di esprimere la vostra opinione ed ecco i risultati!

Vi abbiamo chiesto di eleggere i migliori giochi e momenti di questo strano E3 2021 tutto digitale ed ecco qui di seguito i risultati!

Miglior gioco d'azione

Da diversi anni a questa parte i giochi d'azione dominano il mercato ed inevitabilmente anche durante le variegate kermesse di questo E3 la quantità di giochi action mostrati è stata superiore a tutti gli altri generi.

In ogni caso, un videogioco che tra tutti spicca nei risultati del nostro sondaggio è senza dubbio Elden Ring: il prossimo souls-like di From Software scritto da George R. R. Martin, che ha ottenuto oltre il 51% dei voti. Al secondo posto, con parecchi voti di scarto (28% dei voti) troviamo Zelda: Breath of the Wild 2, ma anche Avatar: Frontiers of Pandora sviluppato da Ubisoft vi ha colpito, guadagnandosi il terzo posto in classifica.

2

Miglior sparatutto

Gli sparatutto, tra periodi di alti e bassi, restano comunque sempre un evergreen tra i generi più giocati. Di sicuro il ritorno di un'amata e affascinante serie come quella di S.T.A.L.K.E.R. non poteva passare inosservata e il secondo capitolo ha infatti riscosso oltre il 46% delle vostre preferenze.

Halo: Infinite, dopo il semi-flop dello scorso anno, è invece riuscito a riconquistare i vostri cuori, guadagnandosi il secondo posto con oltre il 39% delle preferenze. Un amore che ha radici ormai lontane nella storia del medium e che finalmente torna a sbocciare dopo una lunga assenza.

Discorso diverso per Battlefiled 2042 che, pur non essendosi fatto attendere troppo a lungo, è riuscito comunque a rinnovarsi a tal punto da convincere oltre il 18% di voi lettori, ottenendo così il terzo posto sul podio.

3

Miglior gioco di ruolo

Anche i giochi di ruolo, ultimamente, passano periodi alternati di alti e bassi e durante questo E3 la loro scarsità numerica è stata piuttosto evidente. Era quindi scontato che oltre l'80% di voi scegliesse di eleggere Starfield, di cui finalmente abbiamo intravisto qualcosina, come miglior gioco di ruolo mostrato all'E3 2021.

The Outer Worlds 2 e Shin Megami Tensei V occupano invece il secondo e il terzo posto molto più in basso in classifica, con meno del 10% dei voti ciascuno.

4

Miglior avventura

Anche le avventure quest'anno non hanno avuto molti esponenti, ma in questo caso i vostri voti sono stati più eterogenei. Ad aggiudicarsi il primo posto è stato Life is Strange: True Colors con oltre il 45% dei voti, al secondo posto Project Zero: Maiden of Black Water con oltre il 32% delle preferenze ed infine Wizard with a Gun, scelto dal 16% di voi lettori.

Miglior Platform

In forme spesso molto diverse le une dalle altre, i platform stanno prepotentemente tornando alla ribalta e la concorrenza quest'anno all'E3 è stata spietata. Psychonauts 2, che stiamo attendendo da troppo tempo, è riuscito però a conquistare oltre il 54% di voi, guadagnandosi la coppa del vincitore. Seguito a distanza da una coppia a parimerito: Replaced e Metroid Dread.

5

Miglior strategico-gestionale

Poche storie: quest'anno all'E3 è stato mostrato il nuovo capitolo di una serie che ha fatto la storia della strategia videoludica. Stiamo parlando di Age of Empires IV, che inevitabilmente ha riscosso il 55% delle vostre preferenze.

Si è fatto però valere il nuovo (e già amatissimo) gioco Mario+Rabbids: Sparks of Hope sviluppato da Ubisoft Milano, che con oltre il 35% dei voti si guadagna onorevolmente il secondo posto a fianco dello storico brand. La novità Metal Slug Tactics riesce però comunque a ritagliarsi uno spazietto al terzo posto.

Miglior sportivo

Probabilmente per via dell'assenza di EA, quest'anno gli sportivi (giochi di corsa inclusi) sono stati davvero scarsissimi, tanto che è impossibile costruirci sotto un podio. Ed è quindi invitabile che Forza Horizon 5 abbia trionfato praticamente con un blebiscito.

6

Miglior momento / conferenza

Anche se l'E3 quest'anno è stato frammentato, le conferenze non sono di certo mancate, ma tra tutti ha trionfato indiscutibilmente (con quasi l'83% dei voti) la conferenza di Microsoft + Bethesda, che ha dimostrato la grande forza della compagnia e tutti i buoni propositi per una next gen che parte con il piede giusto per il produttore americano.

L'Ubisoft Forward e il Nintendo Direct si sono dovuti invece accontentare delle briciole rimaste, conquistando a fatica rispettivamente il secondo e il terzo posto in classifica.

Peccato però per tutti i grandi assenti di questo E3 2021, che sicuramente con il loro silenzio hanno contribuito ad abbassare l'asticella generale di qualità delle conferenze.

Vai ai commenti (3)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Pier Giorgio Liprino

Pier Giorgio Liprino

Redattore

Per far felice Pier Giorgio basta parlargli di politica, scienza e videogiochi. A questi ultimi s'è avvicinato da bambino giocando ad Age of Empires 2 e da allora è rimasto un appassionato PC gamer, con uno sguardo attento alle console.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza