Activision e lo stipendio stellare del CEO Bobby Kotick: gli azionisti approvano un compenso da $150 milioni

Una maggioranza esigua ma pur sempre valida.

Negli ultimi mesi, il CEO di Activision Bobby Kotick è stato coinvolto in continue polemiche riguardanti l'ingente somma di denaro che riceve per la gestione dell'azienda. Egli stesso, infatti, riteneva di guadagnare troppo e qualche tempo fa ha accettato di ridursi il proprio stipendio. Tuttavia, i suoi azionisti ritengono che, nonostante il taglio, Kotick stia guadagnando ancora troppo, pertanto hanno cercato un modo per ridurre ancora il suo stipendio. Per farla breve: non ci sono riusciti.

La scorsa settimana, Activision ha tenuto la sua assemblea generale annuale, dove ha deciso di posticipare di una settimana la proposta degli azionisti. CtW Investment Group, che in precedenza aveva chiesto ad altri azionisti di votare contro una proposta che avrebbe finito per avvantaggiare Kotick in termini di denaro, ha affermato che questa è stata una "mossa disperata per evitare di perdere". Ma, forse a sorpresa, Kotick ha finito per vincere e, di conseguenza, è stato approvato un premio di $ 150 milioni per il CEO.

Michael Varner, direttore dei compensi esecutivi di CtW, ha dichiarato che "anche se è una cosa legale, questa manovra è solitamente insolita e di pessimo gusto". Lunedì Activision ha dichiarato che il 54% dei suoi azionisti ha approvato questa proposta. Verner suggerisce che Activision non ha giocato correttamente, oltre a menzionare che questi tipi di risultati sono molto rari.

ceo

La controparte, ovvero Activision Blizzard ha dichiarato che Kotick si merita fino all'ultimo centesimo per aver aiutato ad aumentare le quote azionarie dell'azienda: "Kotick, l'amministratore delegato più longevo, ha trasformato Activision Blizzard, ha ottenuto risultati record, ha raddoppiato il valore dell'azienda e ha generato oltre 45 miliardi di dollari di valore aggiuntivo per gli azionisti da quando il suo contratto di lavoro è entrato in vigore nell'ottobre 2016" ha dichiarato un portavoce della società. "Sotto la sua guida, ha trasformato Activision Blizzard in una delle aziende di intrattenimento e tecnologia più importanti e preziose al mondo, ha aumentato i posti di lavoro e ha guidato importanti investimenti strategici che hanno permesso all'azienda di superare di gran lunga la maggior parte dei suoi colleghi".

Fonte: Kotaku

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza