DOTA 2 The International non sarŕ in Svezia perché gli eSport non vengono considerati 'eventi sportivi'

A pochi mesi dal loro inizio.

I campionati del mondo di DOTA 2 dovranno trasferirsi altrove quest'anno, poiché la Svezia, nonostante il tutto sia stato pianificato da tempo, ha fatto dietro front in seguito a una decisione di classificazione da parte dei funzionari del governo svedese. Valve ha lavorato con enti locali e nazionali dal 2019 per pianificare la decima uscita di The International. The International è l'evento più remunerativo degli eSport, con il montepremi di quest'anno che supera i 40 milioni di dollari.

"Nonostante le precedenti rassicurazioni, due settimane fa siamo stati informati che la Federazione sportiva svedese aveva appena votato di non accettare gli eSport nella federazione sportiva", ha dichiarato Valve in un annuncio. Successivamente, Valve ha fatto appello al ministro degli Interni svedese, che ha rifiutato di riconoscere The International 10 come un "evento sportivo d'élite". Senza tale classificazione, ai concorrenti non è garantito l'ingresso nel paese a causa delle restrizioni Covid-19.

Valve ha quindi fatto appello direttamente al governo svedese, ma gli è stata negata l'assistenza e un successivo ricorso, non riuscendo quindi a fornire una soluzione. "Di conseguenza, e alla luce dell'attuale situazione politica in Svezia, abbiamo iniziato a cercare possibili alternative altrove in Europa per ospitare l'evento quest'anno", ha affermato Valve.

dota

Valve ha dichiarato di essere "fiduciosa" e un piano aggiornato verrà annunciato nel prossimo futuro. Le partite di qualificazione dei The International inizieranno questa settimana, il 23 giugno, e l'evento estivo di DOTA 2, Nemestice, uscirà ancora alla fine di questa settimana.

Fonte: Kotaku

Contenuti correlati o recenti

League of Legends: la serie Arcane di Netflix svela il cast dei doppiatori

Alcuni poster rivelano le voci della serie Arcane di Netflix dedicata a League of Legends.

Pokémon Unite ha una data di uscita per mobile Android e iOS

Pokémon Unite porta il MOBA oltre le frontiere di Switch.

League of Legends ha curiosamente permesso di arrestare un criminale

Essere doppiamente celebri: pessima idea. Il curioso caso League of Legends.

Pokémon Unite č pay to win? I giocatori frustrati sarebbero parecchi

Il potenziamento degli oggetti offre bonus considerevoli.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza