Wolfenstein 3? I fan non devono preoccuparsi per il futuro della serie

Parla Pete Hines di Bethesda.

Sono passati quasi quattro anni da Wolfenstein 2: The New Colossus, con Youngblood del 2019 che non è considerato un sequel a tutti gli effetti. Molti speravano che MachineGames avrebbe annunciato Wolfenstein 3 all'E3 di quest'anno, cosa che ovviamente non è avvenuta. Il che fa sorgere la domanda: cosa sta succedendo esattamente alla serie?

Secondo il vicepresidente del marketing globale di Bethesda Pete Hines, i fan della serie non dovrebbero essere preoccupati per futuro del franchise. Quando gli è stato chiesto di Wolfenstein in una recente intervista con GameSpot, Hines ha detto che Bethesda ovviamente non parlerà di giochi non annunciati finché non saranno abbastanza pronti per farlo, ma apparentemente ha continuato a suggerire che anche Wolfenstein potrebbe tornare.

"Dove siamo con Wolfenstein, o con qualsiasi altro franchise di cui non abbiamo annunciato piani, lo diremo quando saremo pronti", ha detto Hines. "Ma potete mettermi in cima alla lista di persone che vogliono vedere un altro gioco di Wolfenstein, quindi non preoccupatevi."

MachineGames, ovviamente, sta lavorando a un gioco di Indiana Jones, ma come ha detto Hines, è nelle fasi iniziali della produzione. Si potrebbe pensare che un nuovo gioco di Wolfenstein sia pronto prima che lo studio si impegni completamente in questo progetto. Nel 2019, prima del lancio di Wolfenstein: Youngblood, Hines ha affermato che ci sarà "assolutamente" un Wolfenstein 3.

Fonte: Gamingbolt.

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza