Amazon distrugge milioni di prodotti invenduti secondo un report che ha dell'incredibile

Ora il Regno Unito chiede un'indagine ufficiale per gli altri siti.

Un video girato con una telecamera nascosta dal media britannico ITV News mostra i dipendenti di un magazzino Amazon nel Regno Unito che distruggono le scorte invendute. Tra le apparecchiature distrutte ci sono in particolare "ventilatori Dyson, aspirapolvere, prodotti Apple o 20.000 mascherine chirurgiche ancora in plastica", secondo un ex dipendente.

Entro una settimana, "il nostro obiettivo era distruggere fino a 130.000 oggetti", ha detto ai media britannici un ex dipendente del centro di Dunfermline. Durante la loro indagine, i giornalisti hanno potuto accedere a documenti che rivelano, ad esempio, che 124.000 prodotti erano contrassegnati con "distruzione" e solo 28.000 con la scritta "donazione".

Questa pratica può essere spiegata guardando il modello di business di Amazon. La società sta addebitando commissioni di archiviazione sempre più elevate ai venditori che vogliono passare attraverso il suo mercato, mantenendo i loro articoli all'interno del magazzino per molto tempo. Quando si ritrovano con merce invenduta, spesso preferiscono che Amazon proceda alla distruzione di questi prodotti piuttosto che recuperarli a proprie spese.

Anche il premier inglese Boris Johnson, dopo aver guardato questi video ha dichiarato: "Sono rimasto scioccato e stupito nel sentire che tutti questi articoli, compresi computer, vengono mandati al macero, si tratta di una pratica bizzarra e inaccettabile".

Fonte: ITV

Vai ai commenti (17)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (17)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza