EA ha acquisito Playdemic per $1,4 miliardi

Lo sviluppatore era proprietà di Warner Bros. Games e AT&T.

Electronic Arts fa un passo avanti per rafforzare i suoi studi focalizzati sui dispositivi mobile. Il colosso dell'intrattenimento ha annunciato di aver chiuso un accordo con WarnerMedia e AT&T per l'acquisizione di Playdemic, lo studio dietro Golf Clash. EA pagherà 1,4 miliardi di dollari, un investimento che servirà a dare più forza creativa alla sua divisione mobile.

"Siamo grati di aver lavorato con il talentuoso team di Playdemic mentre abbiamo fatto crescere Golf Clash oltre le aspettative", ha affermato David Haddad, presidente di Warner Bros. Games. Il manager ricorda che il gioco è riuscito a trionfare e a mantenere una straordinaria longevità nel tempo. "Anche se abbiamo grande rispetto per il team di Playdemic, la nostra decisione di disinvestire fa parte della nostra strategia generale per creare giochi basati sulle saghe di Warner Bros.".

Andrew Wilson, CEO di Electronic Arts, ha affermato da parte sua che Playdemic "è uno studio di veri innovatori". Sono lieti che il team si unisca alla "famiglia EA". Secondo il manager, "il talento, la tecnologia e l'esperienza di Playdemic diventeranno una potente combinazione con i nostri team e le proprietà intellettuali. Questa è la fase successiva della nostra strategia per espandere il nostro catalogo e accelerare la nostra crescita mobile per raggiungere più giocatori in tutto il mondo con più fantastici giochi e contenuti".

ea

Playdemic è uno studio di videogiochi fondato nel 2010 e focalizzato sul mercato dei dispositivi mobile. Golf Clash è il loro videogioco di maggior successo ed è disponibile su Android, iOS e Facebook.

Fonte: Electronic Arts

Contenuti correlati o recenti

Nintendo porterà i suoi giochi su PC? Un leak alimenta le speranze

Nuovi leak da Nvidia GeForce, suggeriscono l'arrivo di Nintendo su PC.

PlayStation Plus, i giochi 'gratis' di dicembre per PS5 e PS4 annunciati ufficialmente

Ecco cosa devono aspettarsi gli abbonati a PlayStation Plus.

Activision Blizzard: 'licenziate Kotick'! L'organizzatrice delle proteste Jessica Gonzalez si dimette con una dura lettera

Gonzalez afferma che il CEO di Activision Blizzard ha ignorato molestie e discriminazioni.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza