Pokémon Spada e Scudo: due leaker dovranno pagare ben $300.000 di risarcimento

The Pokémon Company vince la causa.

The Pokémon Company ha vinto la causa intentata nel novembre 2019 contro due leaker di Pokémon Spada e Scudo. In sostanza i due avrebbero pubblicato online una foto di una guida strategica inedita che doveva ancora uscire.

Quando The Pokémon Company ha intentato la causa per la prima volta, le immagini di questa guida erano state pubblicate in una chat di Discord. Durante la causa la società ha scoperto che uno dei due imputati aveva scattato le foto mentre era stato assunto dalla ditta appaltatrice scelta proprio per stampare questa guida. Il secondo imputato ha poi condiviso queste immagini su Discord da cui poi si sono diffuse su tutto il web. Le foto hanno rivelato caratteristiche mai viste prima, come le forme Gigantamax di alcuni Pokémon.

La società ha affermato di aver reagito rapidamente ai leak, chiedendo di rumuovere da internet tutte le immagini. Ora, la causa è terminata e The Pokémon Company ne è uscita vincitrice: i due leaker dovranno risarcire la compagnia con $ 150.000 ciascuno.

pok

Vi ricordiamo che Pokémon Spada e Scudo sono disponibili in esclusiva su Nintendo Switch.

Fonte: NME

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Raccomandato | Tales of Arise - recensione

Un gioco di ruolo che riesce a fare contenti tutti.

Articolo | Perché Skyrim ha avuto tanto successo?

Storia di un videogioco immortale lanciato 15 volte su 10 sistemi diversi.

'The Elder Scrolls VI sarŕ un'esclusiva Xbox, niente PS5'

Jeff Grubb č sicuro che The Elder Scrolls VI approderŕ solo su Xbox (e PC).

'Dragon's Dogma 2 esiste ed č sviluppato con il RE Engine'

Una nuova generazione di Arisen per il rumor di un noto insider.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza