Call of Duty Mobile e ora AAA: TiMi Studio di Tencent fonda un nuovo studio guidato da ex Halo e Battlefield

Da smartphone a console.

TiMi Studio Group ha annunciato la formazione di un nuovo studio di sviluppo a Seattle, che si concentrerà sui giochi AAA.

TiMi è una sussidiaria di Tencent ed è meglio conosciuta per il popolare MOBA Honor of Kings, lo sparatutto free-to-play Call of Duty: Mobile e l'imminente Pokémon Unite.

Il nuovo team statunitense lavorerà su una nuova IP, descritta come un "gioco sparatutto AAA, basato sui servizi per più piattaforme", comprese le console. È un passo in avanti per TiMi, che si è concentrata principalmente sui dispositivi mobile (anche se esiste una versione Switch di Pokémon Unite).

L'ufficio stesso avrà sede nella vicina Bellevue, con 25 membri del team già a bordo. Aprirà ufficialmente più avanti nel 2021.

Honor_of_Kings

Il team sarà guidato dal direttore dello studio Scott Warner e dal direttore delle operazioni Rosi Zagortcheva, entrambi veterani nello spazio AAA.

Warner ha lavorato per EA, Ubisoft e 343 Industries, e su titoli come Halo 4 e Battlefield Hardline.

Zagortcheva, nel frattempo, ha lavorato principalmente presso EA e DICE, acquisendo esperienza su più titoli di Battlefield e su Star Wars: Battlefront del 2015.

Fonte: Gamesindustry.biz.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Nintendo Direct commentato in diretta dalle 23:45!

Seguite con noi le tante novità che verranno mostrate al Nintendo Direct.

Nintendo Switch OLED nel primo (folle) video unboxing

Uno sguardo in anteprima a Switch OLED.

Steam Deck aggiorna la pagina di FAQ tra tanti dettagli e curiorità

Volete sapere qualcosa in più su Steam Deck? Visitate la pagina di FAQ.

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza