Halo Infinite: nuovi dettagli su sistema di progressione, stagioni, personalizzazione e tanto altro

343 Industries continua a parlare del multiplayer.

Alla fine di quest'anno il tanto atteso Halo Infinite arriverà su PC, Xbox One e Xbox Series X/S. Durante l'E3 2021 abbiamo appreso che la modalità multiplayer sarebbe stata free to play (senza bisogno di Xbox Live), e ora attraverso un post sul blog ufficiale, 343 Industries condivide nuovi dettagli a riguardo.

Halo Infinite sarà disponibile dal suo giorno di lancio su Game Pass, sia in modalità campagna che multiplayer. Il ritorno di Master Chief sarà un prima e un dopo per la storia multiplayer online della saga, e 343 Industries ce lo racconta sul suo blog ufficiale. Ryan Paradis e Christopher Blohm, responsabili del settore multiplayer di Halo Infinite, hanno dettagliato il sistema di progressione e le stagioni trimestrali nel gioco. Il succo del discorso è: "Vogliamo che i giocatori si divertano in Halo Infinite e non lo prendano come un lavoro".

343 Industries ha confermato che le stagioni di Halo Infinite saranno trimestrali e che ognuna avrà contenuti esclusivi, seguendo uno schema simile a quello visto in Destiny o Call of Duty. Ovviamente, è stato confermato molto tempo fa che Halo Infinite avrà il cross-play tra Xbox e PC. "Vogliamo che i giocatori abbiano ottimi contenuti, attività, eventi e ricompense per tutta la stagione, ma non vogliamo richiedere ai giocatori di giocare un sacco di ore ogni settimana della stagione per completare tutto", spiega 343.

Un altro punto interessante è che i Battle Pass saranno permanenti. Cosa significa questo? Fondamentalmente, in Halo Infinite sarete in grado di tornare al Battle Pass che desiderate, in qualsiasi momento, per continuare a ottenere ricompense e nuovi contenuti. Sarà così in ogni stagione. Ci saranno due tipi di Pass, uno gratuito e uno a pagamento e offrirà ai giocatori anche nuove skin per personalizzare il proprio personaggio.

h1
h2
h3

La prima stagione multiplayer di Halo Infinite si chiamerà Heroes of Reach e sarà basata sul popolare Halo: Reach. 343 Industries crede che questo sia un momento entusiasmante nella tradizione di Halo e che consentirà ai giocatori di conoscere le origini dello Spartan, all'interno del ricco universo della saga.

Fonte: Halo Waypoint

Contenuti correlati o recenti

Xbox Series X/S: Project Cobalt potrebbe essere il nuovo RPG di InXile, primi dettagli

Nuovi dettagli sul misterioso Project Cobalt esclusiva Xbox.

Overwatch 2: Blizzard difende la controversa scelta del 'Tank unico'

Two tank is megl che uan... o no? Il futuro di Overwatch 2.

Bioshock ricreato come gioco 2D non è niente male

La nostalgia può esasperare l'ingegno, anche con Bioshock.

Splitgate potrebbe avere presto una modalità battle royale

Visto che Splitgate è andato bene, perché non fare il passo successivo?

Call of Duty Vanguard: i giocatori bannati su Warzone non potranno giocarci

Niente da fare per coloro che vogliono giocare a Call of Duty Vanguard.

Articoli correlati...

Bioshock 4 e Bioshock Remastered potrebbero uscire nel 2022

Dal recente leak Nvidia spunta anche un possibile Bioshock 4.

Raccomandato | Deathloop - recensione

Deathloop è una meravigliosa e psichedelica chimera videoludica.

Articolo | Call of Duty: Vanguard - prova

Il nostro primo sguardo ai campi di battaglia multiplayer di Call of Duty: Vanguard.

Battlefield 2042 non è ancora uscito ma c'è già un sito che vende cheat

Come rovinare Battlefield 2042 ancora prima che esca.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza