Mass Effect che fine ha fatto il film? Bioware rivela la sorte del progetto

Sarebbe interessante.

Nel lontano 2010, quando Bioware non aveva ancora pianificato l'intera trilogia, Legendary Pictures era riuscita ad ottenere i diritti per la realizzazione di un film su Mass Effect, la popolarissima serie RPG sci-fi.

Purtroppo, com'è palese, l'adattamento non venne mai alla luce e le poche informazioni diffuse all'epoca facevano riferimento a problemi e difficoltà nello scrivere la sceneggiatura.

Cosa è accaduto esattamente? Dopo quasi 11 anni, il project director di Mass Effect: Legendary Edition, Mac Walters, ha deciso di condividere alcuni retroscena sul film mai creato, parzialmente confermando i rumor dell'epoca.

"Sembrava quasi che stessimo combattendo contro l'IP. Quale storia avremmo potuto raccontare in 90 o 120 minuti? Saremmo riusciti a rendergli giustizia?".

Oltre alle evidenti difficoltà nel scegliere quale storia di Mass Effect trasportare sul grande schermo, Walters ha indicato anche il cambio ai vertici di Legendary Pictures, come uno dei motivi per cui il progetto è stato accantonato. Con il tempo, la dirigenza ha preferito focalizzarsi su altre pellicole, mentre Mass Effect è stato lentamente messo da parte.

Questo significa che non vedremo mai un film su Mass Effect? Forse non un film, ma una serie sarebbe sicuramente ben più interessante e in linea con la struttura narrativa di Mass Effect, come dichiarato da Walters:

"Se vuoi raccontare una storia così ampia e dettagliata come in Mass Effect, la TV è il mezzo giusto per farlo. Quando creiamo un nuovo titolo Mass Effect, abbiamo una struttura o una storia base da raccontare, ma ogni livello o missione è come se fosse un episodio di una serie TV. Non viene scritta in anticipo, ma la si realizza quando ci si arriva. Viene aggiunta alla storia principale e, a volte, la storia principale viene aggiustata perché in quell'episodio abbiamo fatto qualcosa di incredibile. Lo storytelling sul lungo periodo è ottimo per le serie basate sui giochi.".

Il pensiero di Walters ha senso e in circolazione ci sono diverse prove a sostegno della sua tesi: giochi come Sonic e Detective Pikachu, dalle trame più semplici e lineari, sono andate molto bene sul grande schermo, mentre serie dalla storia più articolata e piena di personaggi, come The Witcher, hanno trovato la loro fortuna su Netflix.

In futuro, anche Resident Evil e The Last of Us adotteranno questo formato. Che in futuro Netflix o un'altra piattaforma possa ottenere i diritti per una serie su Mass Effect?

Fonte: IGN

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Raccomandato | Tales of Arise - recensione

Un gioco di ruolo che riesce a fare contenti tutti.

Articolo | Perché Skyrim ha avuto tanto successo?

Storia di un videogioco immortale lanciato 15 volte su 10 sistemi diversi.

'The Elder Scrolls VI sarà un'esclusiva Xbox, niente PS5'

Jeff Grubb è sicuro che The Elder Scrolls VI approderà solo su Xbox (e PC).

'Dragon's Dogma 2 esiste ed è sviluppato con il RE Engine'

Una nuova generazione di Arisen per il rumor di un noto insider.

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza