Fallout 4, addio a River, il cane che interpretò Dogmeat

Il pastore tedesco più amato dai videogiocatori.

Triste notizia per i fan della serie Fallout, anche se non si tratta di qualcosa legato in senso stretto alla serie videoludica.

Nella giornata di oggi, l'ex-sviluppatore di Fallout, Joel Burgess, ha comunicato a tutti la scomparsa di River, un pastore tedesco. Nel caso ve lo steste chiedendo, si tratta del cane che, ai suoi tempi, fece da ispirazione per Dogmeat, il compagno canide di Fallout 4.

La morte di River ha spinto Burgess ha rivelare un interessante retroscena sul gioco: in origine, gli sviluppatori non volevano usare un cane vero per creare Dogmeat, limitandosi ad usare foto e riferimenti di altri pastori tedeschi.

Fu in quel momento che Burgess decise di portare negli studi Bioware un cane vero, River. Ora avevano a disposizione un "attore" che poteva fornire movenze e rumori fedeli.

Con il passare del tempo, gli sviluppatori iniziarono a sfruttare la presenza di River per realizzare i tratti più distintivi di Dogmeat e per rendere la sua IA più credibile. E, naturalmente, questo non faceva che aumentare il legame del team con il cane.

Movenze e abitudini di Dogmeat, come il vederlo correre davanti al giocatore, fermarsi, guardare indietro e aspettarlo, non sono animazioni messe a caso, ma è stato tutto copiato dal comportamento di River con i suoi amici sviluppatori.

In sintesi, Dogmeat non era un cane generico, ma un vero e proprio alter ego digitale della bestiola.

La sua morte è stata un brutto colpo per Burgess, ma siamo sicuri che la sua eredità resterà viva finché ci saranno giocatori che esploreranno le terre contaminate in compagnia di Dogmeat.

Fonte: Kotaku

Contenuti correlati o recenti

Suicide Squad: Kill the Justice League, svelata la key art ufficiale

Nuovi dettagli su Suicide Squad: Kill the Justice League verranno svelati prossimamente.

'New World sarà un successo e mostrerà cosa Amazon Games può fare'

Christoph Hartmann di Amazon Games ha piena fiducia in New World.

Star Wars: Knights of the Old Republic è in arrivo su Switch...non il remake

Il classico Star Wars: Knights of the Old Republic sbarcherà sull'ibrida

Articoli correlati...

Xbox Series X/S: Project Cobalt potrebbe essere il nuovo RPG di InXile, primi dettagli

Nuovi dettagli sul misterioso Project Cobalt esclusiva Xbox.

Raccomandato | Tales of Arise - recensione

Un gioco di ruolo che riesce a fare contenti tutti.

Articolo | Perché Skyrim ha avuto tanto successo?

Storia di un videogioco immortale lanciato 15 volte su 10 sistemi diversi.

'The Elder Scrolls VI sarà un'esclusiva Xbox, niente PS5'

Jeff Grubb è sicuro che The Elder Scrolls VI approderà solo su Xbox (e PC).

'Dragon's Dogma 2 esiste ed è sviluppato con il RE Engine'

Una nuova generazione di Arisen per il rumor di un noto insider.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza