Deep Insanity di Square Enix è un nuovo progetto tra videogioco, anime e manga

Un franchise attraverso media diversi.

Square Enix ha annunciato "Deep Insanity", un nuovo progetto che comprenderà un gioco, una serie di anime e un manga.

Il videogioco sarà un JRPG intitolato "Deep Insanity Asylum" e sbarcherà su iOS, Android e PC tramite Steam. La pre-registrazione è già iniziata e una sessione beta verrà lanciata il 2 luglio.

La finestra di lancio è in programma per settembre 2021.

La serie anime si intitola Deep Insanity THE LOST CHILD. Sarà trasmessa in Giappone ad ottobre e potete vedere il ​​trailer più in basso.

Il manga, intitolato Deep Insanity Nirvana, è disegnato dal creatore di Übel Blatt Etorouji Shiono e uscirà mensilmente su Big Gangan.

Lo scenario del gioco Deep Insanity è stato realizzato da Makoto Fukami in collaborazione con Etorouji Shiono e Norimitsu Kaihou.

Il gioco è ambientato in una versione della Terra in cui le persone vengono infettate dalla "Sindrome di Randolph", una malattia contagiosa che le fa cadere in un coma irreversibile. Allo stesso tempo, iniziano a comparire persone mutate e le questioni sono legate alla scoperta di un vasto mondo sotterraneo sotto l'Antartide, contenente forme di vita diverse dalla superficie e risorse sconosciute.

Per curare la sindrome di Randolph e per avere accesso a queste risorse, l'umanità inizia a guardare nell'abisso che si estende al di sotto. Al momento, non è stata annunciata nessuna versione occidentale per nessuna delle parti di questo progetto.

Fonte: Twinfinite.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Raccomandato | Tales of Arise - recensione

Un gioco di ruolo che riesce a fare contenti tutti.

Articolo | Perché Skyrim ha avuto tanto successo?

Storia di un videogioco immortale lanciato 15 volte su 10 sistemi diversi.

'The Elder Scrolls VI sarà un'esclusiva Xbox, niente PS5'

Jeff Grubb è sicuro che The Elder Scrolls VI approderà solo su Xbox (e PC).

'Dragon's Dogma 2 esiste ed è sviluppato con il RE Engine'

Una nuova generazione di Arisen per il rumor di un noto insider.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza