First Playable, l'evento dedicato agli sviluppatori italiani di videogiochi sta per cominciare

Ecco il programma completo.

La terza edizione di First Playable, l'evento "business to business" di riferimento per l'industria del gaming a livello nazionale, è alle porte. Un fitto programma di appuntamenti nelle giornate di giovedì 1 e venerdì 2 luglio condiviso attraverso un comunicato stampa, attende gli oltre 50 sviluppatori italiani registrati all'evento che si confronteranno con più di 60 publisher e investitori di livello provenienti da 12 differenti paesi europei e non. Diverse e tutte di altissimo interesse le attività in programma nel corso dell'evento, fruibili in digitale e in modo completamente gratuito.

  • Coaching: tra le basi di First Playable ci sono le sessioni di coaching a favore degli sviluppatori, in particolare di quelli più giovani che stanno muovendo i primi passi all'interno del settore. La decennale esperienza di Edward Valiente, professionista di caratura internazionale, sarà al servizio dei professionisti che parteciperanno all'evento i quali potranno avvalersi della sua consulenza per migliorare la propria capacità di presentare i progetti e idee a possibili investitori.
  • Talking: il confronto e la crescita tramite lo scambio di informazioni è tra gli obiettivi primari di First Playable. Per questo l'evento propone un fitto programma di talk, panel, workshop e tavole rotonde con ospiti nazionali e internazionali di primo piano. Tra questi spiccano relatori di altissimo profilo istituzionale tra cui il Ministro per le Politiche Giovanili On. Fabiana Dadone, i Sottosegretari On. Manlio Di Stefano (Affari Esteri e Cooperazione Internazionale) e On. Anna Ascani (Sviluppo Economico), rappresentanti del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ministero degli Affari Esteri, di Invitalia e di Infratel, e diversi parlamentari dell'intergruppo innovazione. Accanto a questi, non mancano interventi di importanti aziende del settore come Epic Games, Google, CD Projekt Red, SEGA, Steam e molti altri.
  • Pitching: nei due giorni di First Playable di importanza apicale saranno le sessioni di pitching tra gli sviluppatori italiani e i publisher e investitori internazionali. Un'occasione unica per gli studi del nostro Paese per presentare le proprie idee e progetti, con l'obiettivo di siglare collaborazioni e partnership che possano accrescere il raggio d'influenza dei videogiochi made in Italy. I meeting verranno gestiti attraverso la piattaforma offerta da MeetToMatch, matchmaking partner dell'evento.
first
  • IVGA 2021: First Playable durante la prima sera si trasformerà anche nel palcoscenico degli Italian Video Game Awards, momento in cui saranno assegnati i premi all'industria videoludica italiana. La cerimonia di premiazione, che vedrà la conduzione di Dario Marchetti di RaiNews24 e Aoife Wilson di Eurogamer.net, sarà trasmessa in diretta dal Museo delle Grandi Navi di Pisa sul canale Twitch dell'evento. Grande attesa per la rivelazione dei vincitori che sono stati selezionati da una giuria internazionale composta da sette professionisti di alto profilo dell'industria.
  • Games in Italy: per la prima volta in assoluto Steam, il principale store di vendita digitale di videogiochi, in occasione di First Playable ospiterà Games in Italy, una promozione nazionale dedicata ai videogiochi italiani. A partire da giovedì 1 luglio e fino a lunedì 5 luglio sarà disponibile una pagina con oltre 150 videogiochi in promozione realizzati da più di 70 studi di sviluppo tricolore. Sarà presente inoltre una sezione dedicata ai videogiochi italiani più attesi che verranno rilasciati nei prossimi mesi.

Epic Games si presenta nuovamente come Platinum Sponsor e principale sostenitore dell'evento: oltre a incontrare gli sviluppatori in meeting 1to1, giovedì 1 luglio alle ore 11.00 presenterà attraverso un workshop il nuovo Unreal Engine 5. Confermata per il terzo anno consecutivo la collaborazione con Nintendo, che in qualità di Partner di First Playable non solo incontrerà gli sviluppatori italiani per visionare i loro progetti ma organizzerà una sessione di Q&A con gli sviluppatori della celebre saga Steamworld.

Vai ai commenti (3)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

PS5, Xbox Series X/S e GPU introvabili? Dal 2023 potrebbe esserci addirittura un eccesso

L'offerta di chip potrebbe superare di gran lunga la domanda.

Disney Classic Games Collection includerà anche la versione SNES di Aladdin

Disney Classic Games Collection è una raccolta dei titoli più iconici ispirati ai vari cartoni animati.

Street Fighter, Streets of Rage e non solo: è morto Mick McGinty, grande artista dietro a splendide copertine

Mick McGinty ha lavorato su alcune delle cover più famose degli anni '90.

NVIDIA e AMD: le GPU registrano un aumento di prezzo del 70%

La disponibilità delle GPU NVIDIA e AMD peggiora anche nel quarto trimestre.

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza