Mass Effect: Corsair era un simulatore spaziale in prima persona per Nintendo DS

Lo spin-off che non è mai stato.

Uno spin-off di Mass Effect per Nintendo DS che avrebbe portato i giocatori a esplorare la galassia come un pirata spaziale era in fase di sviluppo presso BioWare, secondo una nuova intervista con l'ex BioWare, Mark Darrah.

"Avresti avuto una nave, saresti stato indipendente, più simile ad Han Solo", ha detto Darrah in una nuova intervista con MinnMax. "Avresti potuto volare in giro, raccogliere merci, esplorare e vendere informazioni all'Alleanza umana."

Il gioco si sarebbe svolto in una parte della galassia di Mass Effect meno esplorata, qualcosa che suona simile all'idea dell'Outer Rim in Star Wars. Darrah afferma che l'idea alla base del gioco è stata ispirata dal classico Star Control per PC e che il titolo si sarebbe giocato in prima persona con combattimenti navali.

"Praticamente tutto quello che avevamo all'inizio erano i controlli di volo, non avevamo davvero messo insieme il resto del gioco", continua Darrah. "Stavamo ancora cercando di capire come potesse funzionare".

Il motivo principale per cui il gioco non ha mai visto la luce, dice Darrah, può essere attribuito al lato economico del Nintendo DS. Darrah spiega che il gioco avrebbe avuto bisogno della cartuccia più costosa disponibile per la piattaforma e che, poiché i giochi DS erano venduti solo per circa $30, i margini di profitto sarebbero stati incredibilmente piccoli. Secondo Darrah, Mass Effect: Corsair avrebbe venduto solo circa 50.000 copie, e quindi il progetto è stato fermato.

Darrah ha lavorato in BioWare per più di due decenni e quando ha lasciato l'azienda nel dicembre del 2020 insieme al direttore generale di BioWare Casey Hudson, stava supervisionando il franchise di Dragon Age. Sia Mass Effect che Dragon Age hanno nuovi giochi in sviluppo. Hudson, che ha diretto i primi tre giochi di Mass Effect, ha recentemente annunciato il suo nuovo studio, Humanoid Studios.

Fonte: Gamespot.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Bayonetta 3 esclusiva Switch: parla Hideki Kamiya

Bayonetta 3 arriverà mai su PlayStation e Xbox?

Bayonetta 3 avrà Bayonetta nuda? Hideki Kamiya risponde a quegli 'idioti' dei fan

Il creatore di Bayonetta risponde a una domanda 'fondamentale'.

Kena: Bridge of Spirits su Xbox Series X/S e Switch? Ember Lab 'ci pensa'

Kena Bridge of Spirits per adesso è disponibile su PC, PS4 e PS5.

Horizon Forbidden West: equipaggiamento e vestiti daranno ad Aloy nuove abilità

Molte novità per Aloy nel nuovo Horizon Forbidden West.

Kena: Bridge of Spirits su PC meglio di PS5 e PS4 nella video analisi di Digital Foundry

Le versioni PlayStation e PC di Kena: Bridge of Spirits a confronto.

Articoli correlati...

Raccomandato | Death Stranding: Director's Cut - recensione

Il Grande Messo è tornato, più bello e in forma che mai.

Articolo | Marvel's Guardians of the Galaxy - prova

Ha detto "benvenuto nei Guardiani della Galassia spaccacubi", solo che non ha detto "cubi"!

Raccomandato | Kena: Bridge of Spirits - recensione

Un viaggio che tocca il cuore e lo spirito.

Articolo | BioShock, Rapture, Columbia e...? La rivoluzione narrativa di Ken Levine e Ghost Story Games

“Sono stufo di lavorare 5 anni a un videogioco lineare che viene finito in un weekend”.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza