Xbox All Access è tutto ciò di cui i giocatori hanno bisogno in una canzone tra trash e divertimento

Ospite d'eccezioni un gruppo R&B degli anni '90.

L'attuale marketing di Xbox è una delle cose migliori che Microsoft abbia creato ed è probabilmente una delle strategie che funzionano ad arte per quanto riguarda la pubblicità ai suoi servizi. Tra questi troviamo Xbox All Access che, attraverso un nuovo e brillante spot pubblicitario, scomoda niente meno che gli anni '90.

La band degli anni '90 R&B All-4-One ha riproposto la loro iconica canzone "I Swear" modificandola per l'occasione in "It's all There" per pubblicizzare appunto il servizio Xbox All Access.

"'It's All There' parla al cuore dei giocatori e dice la verità su Xbox All Access. È tutto lì. Xbox All Access vi offre tutto ciò di cui avete bisogno per giocare con Xbox, non solo una console Xbox Series X o Xbox Series S, ma anche una libreria di oltre 100 giochi di alta qualità per console, PC, telefoni e tablet con 24 mesi di Xbox Game Pass Ultimate incluso" si legge nella descrizione.

Se non lo sapete, Xbox All Access è un abbonamento che consente di pagare a rate la propria console avendo contemporaneamente accesso ad Xbox Game Pass ad un prezzo mensile contenuto. Sfortunatamente in Italia questo servizio non è ancora disponibile.

Fonte: The Gamer

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza