The Last of Us Parte II lodato dal director di Final Fantasy VII Remake: LGBTQ+ e inclusività 'temi importantissimi'

Secondo Motomu Toriyama TLOU ha 'davvero tenuto conto della diversità'.

Gli sviluppatori di Final Fantasy 7 Remake hanno elogiato The Last of Us Part 2. In una nuova intervista con The Gamer, il co-director Motomu Toriyama ha espresso la sua ammirazione per il suo impegno per la diversità, specialmente quando si tratta della rappresentazione dei personaggi LGBTQ+.

"The Last of Us Part 2 ha davvero tenuto conto della diversità", ha detto Toriyama. "Aver raggiunto questo obiettivo lo rende un grande gioco che stabilisce un punto di riferimento per l'industria".

Lanciato poco più di un anno fa, due mesi dopo il debutto di Final Fantasy 7 Remake, The Last of Us Part 2 è stato degno di nota per la sua complicata relazione tra due dei suoi personaggi principali, Dina ed Ellie. Ha anche toccato le questioni transgender nel corso del suo straziante viaggio attraverso le rovine di Seattle.

"Penso che esprimere la diversità con l'inclusione LGBTQ+ sia una questione importante per tutti coloro che sono coinvolti nella creazione di contenuti, non solo per le persone che creano giochi", ha spiegato Toriyama. "In Final Fantasy 7 Remake, abbiamo ricostruito il gioco originale utilizzando la tecnologia più recente, ma sentivamo che non doveva limitarsi al lato tecnico e dovevamo aggiornare il contenuto della storia in linea con la sensibilità moderna".

Square Enix ha lanciato Final Fantasy 7 Intergrade il mese scorso, la versione aggiornata per PlayStation 5, e ora i fan sono in attesa della seconda parte del remake.

Fonte: IGN.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Negative Atmosphere è un indie che si rifà a Dead Space...ma con esoscheletro

Negative Atmosphere ha fatto un bel balzo avanti dal 2019.

Alan Wake Remastered potrebbe uscire anche su Switch

La versione Switch di Alan Wake Remastered spunta in rete.

The Last of Us Parte II multiplayer o nuova IP? Naughty Dog sembra al lavoro sul motion capture

Un tweet di Marianne Hayden suggerisce qualcosa in arrivo per The Last of Us o altro.

Articoli correlati...

The Medium (PS5) - recensione

Un'antica minaccia, in una nuova edizione.

Dead Space è tornato! L'annuncio e il primo trailer

Il sogno di tantissimi fan si è avverato.

Silent Hill in arrivo? Konami stringe un accordo con Bloober Team!

Konami e il team di The Medium "collaboreranno alla produzione di nuovi contenuti".

Raccomandato | Resident Evil Village - recensione

'Ethan Winters, vediamo cosa ti rende così speciale.'

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza