PS5 e PlayStation VR 2: per un brevetto il visore potrebbe includere un assistente virtuale

Molto interessante.

PlayStation 5 è uscita da qualche mese a questa parte e, nonostante Sony abbia dichiarato che per adesso è il focus principale, la società ha in cantiere anche una nuova esperienza VR che arriverà in futuro, con i primi dettagli rivelati all'inizio di quest'anno.

Tuttavia, grazie ad un brevetto depositato qualche giorno fa, possiamo iniziare a gettare le basi su come potrebbe essere il futuro della realtà virtuale per Sony. L'ultimo progetto presentato menziona un personaggio virtuale e la progettazione di un modo in cui il dispositivo mostra questo personaggio che si sposta da un display su schermo per entrare direttamente nell'area di gioco.

Sony quindi potrebbe essere al lavoro su un assistente virtuale che potrebbe in effetti spostarsi lungo tutta la stanza, utilizzando quindi elementi di realtà aumentata. Anche se questa cosa non è del tutto nuova, visto che molti giochi AR che funzionano su smartphone utilizzano questo tipo di elementi, il nuovo brevetto fa un ulteriore passo avanti. Secondo quanto riportato, questo dispositivo sarà in grado di ricreare anche l'area di gioco in 3D per consentire al personaggio virtuale di interagire e viaggiare meglio nello spazio.

1
2

Ovviamente, come ogni volta che si parla di brevetti, questa funzionalità potrebbe in seguito non essere presa in considerazione: tuttavia si tratta di una tecnologia molto interessante se fosse implementata.

Fonte: GameRant

Contenuti correlati o recenti

Nintendo Direct commentato in diretta dalle 23:45!

Seguite con noi le tante novità che verranno mostrate al Nintendo Direct.

Nintendo Switch OLED nel primo (folle) video unboxing

Uno sguardo in anteprima a Switch OLED.

Steam Deck aggiorna la pagina di FAQ tra tanti dettagli e curiorità

Volete sapere qualcosa in più su Steam Deck? Visitate la pagina di FAQ.

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza