The Witcher di Netflix avrebbe dovuto avere un Geralt con una voce naturale...ma Henry Cavill se l'Ŕ dimenticato

Meglio o peggio?

Molti fan della serie videoludica The Witcher hanno amato l'interpretazione di Henry Cavill nella serie live-action di Netflix, per via della voce adottata, in qualche modo simile a quella di Doug Cockle, il doppiatore ufficiale dello Strigo nei videogiochi di CD Projekt.

Durante un'intervista alla WitcherCon, Cavill ha voluto svelare un piccolo retroscena proprio su questo dettaglio: il tono di voce simile a quella di Cockle, sicuramente usata per creare affinità fra la serie e il videogioco? Un errore di Cavill.

L'attore ha raccontato di come, durante i primi provini, chiese alla showrunner Lauren Schmidt Hissrich se dovesse abbassare il tono della voce e renderla un po' più roca, ma l'autrice gli aveva detto di usare la sua voce naturale.

Sfortunatamente (o fortunatamente, dipende da voi) pare che durante le riprese del terzo episodio, Cavill si fosse dimenticato di quell'avvertimento e iniziò ad usare la voce "modificata".

"Non lo feci intenzionalmente, è accaduto per sbaglio. Subito dopo stavo pensando 'Oh cielo, ho girato un'intera scena con la voce sbagliata!'. So che suona molto simile all'ottimo lavoro di Doug Cockle. Era decisamente un punto che mi preoccupava. Non volevo sembrasse che stessi copiando il lavoro di un altro professionista. L'ho osservato, l'ho ascoltato e ho pensato che, per fortuna, erano voci sufficientemente diverse. Chiaramente ispirata, però ci ho messo del mio e poi ho parlato con Alec e Lauren e entrambi hanno detto 'Va bene, anzi se preferisci così, possiamo tenerla e rifare tutto il resto'.".

Per fortuna, Cavill non si è dovuto sforzare molto per mantenere quel tono di voce per tutta la durata delle riprese:

"Sembra arduo, ma per tutta la durata della prima stagione stavo ancora cercando di finalizzare la voce e potete sicuramente sentirlo voi stessi. Ma nella seconda stagione non ho avuto alcun problema, ora è decisamente molto più facile.".

Da un piccolo errore, è nata un'interpretazione ben riuscita: secondo voi, la voce di Cavill per il Geralt di Netflix è buona, oppure avreste preferito la sua voce naturale?

Fonte: PCGamer

Contenuti correlati o recenti

The Last of Us, la serie TV di HBO potrebbe avere un regista d'eccezione: Neil Druckmann!

Il co-presidente di Naughty Dog e figura chiave di The Last of Us al "debutto".

Tomb Raider di Netflix: la serie animata avrÓ Hayley Atwell come Lara Croft

La serie animata di Tomb Raider riprenderÓ dopo la trilogia reboot.

'PokÚmon - I Segreti della Giungla' Ŕ il nuovo film in arrivo su Netflix

E sarete in grado di ottenere i PokÚmon Zarude e Celebi, ecco come.

Articoli correlati...

FIFA 22 Ultimate Team (FUT 22) - I migliori giocatori della Serie A per overall rating

Una base solida su cui puntare per iniziare al meglio con una formazione nostrana.

FIFA 22 Ultimate Team (FUT 22) - I migliori giocatori della Bundesliga per overall rating

Una base solida su cui puntare per iniziare al meglio con una formazione tedesca..

Warner Bros. Games nomina l'ex veterano di Sony Santa Monica capo di Monolith Productions

Lo studio di Warner Bros. ha sviluppato "La Terra di Mezzo".

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza