5G visto dagli italiani? Per il 14% è dannoso per la salute

Un sondaggio svela l'opinione (ma anche l'ignoranza) su un tema sempre discusso.

Prima che qualcuno possa prendersela mettiamo i puntini sulle proverbiali "i": ignorare inteso come non avere consapevolezza e conoscenze in merito a un determinato argomento è un termine più che adatto di fronte ai risultati di una interessante ricerca riguardante il 5G.

Fondazione Censis e WindTre hanno condotto una ricerca per sondare le opinioni e la conoscenza degli italiani in merito al nuovo insieme di tecnologie legato alla telefonia mobile che sta prendendo sempre più piede. Andiamo con ordine presentando alcuni dati generali: gli italiani dotati di una connessione internet sono 46 milioni e secondo la ricerca il 65,5% sfrutta sia la connettività fissa che quella mobile.

Ben 13 milioni vorrebbero migliorare e la propria connessione ed è molto interessante notare come l'80,2% ritenga che la connessione a internet sia pressoché un elemento fondamentale che dovrebbe essere assicurato a tutti.

Ma passiamo ai numeri riguardanti nello specifico il 5G.

1
Il 5G sarà sicuramente un fattore importante per il cloud gaming.

Il 60,4% crede che il 5G debba essere adottato ovunque e diffuso il prima possibile e ne ha quindi un'opinione decisamente positiva. La percentuale cresce ulteriormente tra i giovani assestandosi sul 77,3%. Poi ci sono i numeri di chi invece non ha idea di cosa effettivamente sia il 5G e chi invece lo reputa a tutti gli effetti dannoso.

Il 25,3% non sa cosa sia il 5G mentre il 14,4% lo reputa dannoso per la salute. Questo nonostante parecchi studi dimostrino la totale assenza di correlazioni tra 5G e problemi di salute.

Il 5G ovviamente non è qualcosa di legato solo all'universo videoludico ma all'interno di un'industria che sta guardando al cloud gaming con sempre maggiore insistenza il miglioramento e la diffusione della connettività mobile sono fattori sicuramente molto importanti. Anche perché c'è chi come Naoki Yoshida, producer di Final Fantasy, pensa che "il 5G metterà fine al lungo dominio delle console".

Cosa pensate dei risultati della ricerca e cosa pensate del 5G?

Fonte: DDay

Vai ai commenti (36)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

The Initiative: alcuni sviluppatori sarebbero tornati a Sony Santa Monica

Secondo Alanah Pearce membri di The Initiative sono tornati a Sony Santa Monica.

Xbox che si spengono da sole e giochi chiusi all'improvviso: Microsoft indaga su diverse segnalazioni

Xbox sta ricevendo diverse segnalazioni di spegnimenti anomali e non solo.

Steam Deck messo alla prova fa girare anche i giochi VR

I test degli sviluppatori spingono al limite la console portatile di Valve.

Articoli correlati...

Ratchet & Clank: Rift Apart per PS5 gira bene anche con il peggiore degli SSD compatibili

Digital Foundry analizza le opzioni SSD disponibili per PS5 usando Ratchet & Clank: Rift Apart

Quali sono i videogiochi che fanno imprecare di più?

Un peculiare studio svela i videogiochi che fanno infuriare di più.

Commenti (36)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza