Xbox col nuovo aggiornamento vuole impedire ai bambini di spendere soldi in microtransazioni

Le limitazioni in mano ai genitori.

L'app Xbox Family Settings sta ricevendo un aggiornamento che consentirà a genitori di impostare limiti di spesa sulle microtransazioni per i propri figli.

Xbox ha annunciato questa notizia rivelando che i genitori hanno richiesto opzioni per monitorare e gestire le spese dei propri figli dallo scorso anno. Il prossimo aggiornamento dell'app Xbox Family Settings porterà finalmente queste opzioni e altro ancora.

La prima delle tre funzionalità relative ai limiti di spesa in arrivo nell'app è la possibilità per i genitori di impostare limiti di spesa. I genitori saranno in grado di gestire quanto spende il proprio figlio in giochi, microtransazioni e altro aggiungendo denaro direttamente all'account Xbox nell'app. Xbox afferma che questa nuova funzionalità è un ottimo modo per i genitori di premiare i propri figli per buoni voti, ad esempio.

La seconda funzionalità in arrivo nell'app è un'opzione Chiedi di acquistare. Quando viene attivata, il genitore o l'affidatario riceverà una notifica ogni volta che il figlio desidera effettuare un acquisto.

"I genitori possono quindi effettuare l'acquisto per conto del proprio figlio (se si tratta di un gioco o di un'app) o aggiungere denaro al proprio account per un acquisto in-game, come una nuova skin o accessorio", si legge nel post del blog di Xbox. "E se non volete approvare l'acquisto, selezionate semplicemente il pulsante 'nega' sulla notifica che ricevete."

La terza nuova funzionalità relativa ai limiti di spesa in arrivo nell'app Xbox Family Settings è la possibilità di visualizzare il saldo dell'account del bambino. Se qualcuno è interessato a quanti soldi ha lasciato suo figlio sul suo conto, può rivedere quel saldo in qualsiasi momento e aggiungere fondi aggiuntivi se lo desidera.

"I genitori possono anche visualizzare la cronologia delle spese dei loro figli per tenere traccia dei loro acquisti recenti", si legge nel blog. "Sappiamo che è importante per i genitori monitorare e gestire le spese dei loro figli quando giocano per evitare sorprese impreviste. Con queste nuove funzionalità, i genitori possono personalizzare l'accesso della propria famiglia alle microtransazioni nei giochi o nel Microsoft Store per adattarsi a ciò che è giusto per loro".

Il post sul blog di Xbox non svela una data di lancio per l'aggiornamento, quindi non è chiaro quando queste funzionalità saranno attive nell'app.

Fonte: IGN.

Vai ai commenti (7)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche pi¨ innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non Ŕ ancora uscito e giÓ iniziano le polemiche sterili.

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza