Ratchet & Clank Rift Apart 'oltre' la difficoltà: 'I giochi non devono essere difficili per piacere'

Cambio di paradigma.

In una recente intervista con Axios, Mike Daly, game director di Insomniac Games e responsabile di Ratchet & Clank: Rift Apart, ha rivelato che il team di sviluppo ha recentemente rivalutato il proprio pensiero sulla difficoltà di un videogioco e che, alla luce di ciò, lo studio non si sente più in dovere di realizzare titoli difficili per soddisfare le esigenze dell'elite.

"Abbiamo abbandonato questa specie di pensiero collettivo dove i giochi devono essere ardui e difficili per essere soddisfacenti. Non abbiamo più questa mentalità. Non pensiamo 'Cosa potrebbe soddisfare o rendere felice il giocatore elite?', invece pensiamo a 'Cosa ci consentirebbe di dare a tutti l'esperienza che preferiscono?'. Quella è la cosa più importante per noi.".

Le feature d'accessibilità di Ratchet & Clank: Rift Apart sono molteplici, dal sistema di Attività, integrate in PlayStation 5, fino agli indizi di gioco e perfino la possibilità di saltare i puzzle.

Proprio quest'ultimo punto, a detta del director of core technology, Mike Fitzgerald, sarebbe stato qualcosa di impensabile con la mentalità di 3 o 5 anni fa.

Esistono molti giocatori che non provano soddisfazione in titoli troppo facili e Ratchet & Clank non è mai stata una serie "hardcore", ma a quanto pare la semplicità e l'accessibilità di Rift Apart non ne ha intaccato la popolarità, risultando elogiato da pubblico e critica quasi all'unanimità.

Come mai, al giorno d'oggi, si esigono giochi difficili e complessi? Che sia colpa della diffusione dei giochi soulslike, notoriamente uno dei generi più punitivi in circolazione? Oppure è un semplice fattore psicologico diverso da persona a persona?

In ogni caso, sembra che Insomniac continuerà con questa strada da qui in avanti, con titoli sempre più accessibili, grazie anche alle feature next-gen. Ovviamente questo non significa che i giocatori hardcore non si ritroveranno con qualche opzione di difficoltà aggiuntiva tutta per loro, solo che il gioco base potrà raggiungere un'audience sempre più ampia.

Fonte: IGN

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (15)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza