Steam Deck riuscirÓ a gestire i giochi AAA next-gen? Digital Foundry dice la sua

Una portatile impressionante ma basterÓ?

Quando un titolo PS4 o Xbox One viene portato su console Nintendo Switch, i possessori dell'ibrida Nintendo sanno benissimo che, a meno che non si tratti di un titolo indie o con poche pretese grafiche, dovranno accettare un paio di compromessi, come texture meno definite e framerate ridotto.

Per molti, tuttavia, questo non ha importanza se si considera il pregio di poter giocare a qualcosa in portabilità.

Ora che Steam Deck è entrato nell'equazione, le cose cambieranno e avremo finalmente titoli tripla-A in portabilità senza compromessi...oppure no?

La console portatile di Valve sembra effettivamente potente, ma sarà sufficiente per i titoli AAA della nuova generazione? Per risolvere questo mistero è intervenuta Digital Foundry, sempre sul pezzo quando si parla di nuovo hardware.

Innanzitutto, il team ci ricorda che Steam Deck vanta una potenza di 2 TFLOPS, una capacità computazionale sarebbe simile a quella PS4, con il vantaggio di possedere una tecnologia più efficiente e la tranquillità di dover renderizzare ad una risoluzione massima di 1280x800. Anche la GPU è paragonabile a quella montata dalla console Sony.

La CPU della console è potente quasi la metà di PS5 e Xbox Series X, ma la RAM di 16GB è la stessa delle console next-gen.

Queste specifiche tecniche, a quanto pare, sono sufficienti per far girare titoli come Star Wars Jedi: Fallen Order, il che è decisamente impressionante, ma stiamo sempre parlando di un titolo old gen. Come funzionerà Steam Deck sui giochi del futuro?

Difficile dirlo senza avere Steam Deck fra le mani e senza aver dei veri e propri giochi next-gen da provare, ma Digital Foundry ha comunque avanzato dei dubbi.

Per prima cosa, le dimensioni generose e il posizionamento dei tasti potrebbero rappresentare dei limiti per un giocatore medio sebbene, esattamente come Switch, sarà possibile inserirla nel dock apposito e collegarla con mouse e tastiera.

Inoltre, non dobbiamo dimenticare l'autonomia della batteria, stimata fra le 2 e le 8 ore per i giochi attuali: quando i titoli saranno più esosi di risorse, la console si prosciugherà più velocemente?

Infine, tutti i giochi presenti su Steam e sugli altri launcher installabili, saranno compatibili su Steam Deck? DRM e sistemi anti-cheat stanno causando alcuni problemi di compatibilità sui titoli più famosi, come Apex Legends e Destiny 2.

Anche se Valve ha confermato l'impegno nel migliorare la compatibilità di questi titoli prima del lancio di Steam, qualche dubbio resta.

Digital Foundry ritiene che Steam Deck, sulla carta, riuscirà a far girare i titoli old gen senza alcuna difficoltà, ma i giochi puramente next-gen saranno una gran bella incognita. I futuri test, giochi alla mano, ci permetteranno di scoprire la vera potenza di Steam Deck: nel frattempo, voi cosa ne pensate?

Credete che Steam Deck sarà un'ottima portatile anche per i titoli next-gen, oppure i compromessi saranno fin troppi?

Fonte: Eurogamer

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Marcello Ruina

Marcello Ruina

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche pi¨ innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non Ŕ ancora uscito e giÓ iniziano le polemiche sterili.

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza