Steam Deck con giochi su 'cartuccia'? Valve valuta la possibilitÓ di sfruttare le schede SD

Forse non solo digital.

Steam Deck sarà disponibile in tre diverse versioni, ognuna con una capacità di memoria diversa: abbiamo l'opzione più economica con 64GB di memoria eMMC, quella di mezzo con 256GB di memoria SSD NVMe e, infine, quella più costosa con 512GB di memoria SSD.

Questi tagli potrebbero non bastare per le esigenze del gamer hardcore, specialmente considerando che alcuni titoli possono raggiungere tranquillamente i 100GB di memoria (e alcuni, come Call of Duty, superano ampliamente il doppio di quella cifra).

Per fortuna, sarà possibile espandere la memoria di Steam Deck con le schede micro SD, le quali sono disponibili sul mercato in taglio fino a 1TB, quindi un'ottima opzione per tutte le esigenze.

Nell'ultima intervista con IGN, Pierre-Loup Griffais di Valve ha illustrato il funzionamento delle schede micro SD in Steam Deck, svelandone anche una possibile applicazione: come supporti fisici per la libreria di Steam.

La console di Valve è completamente digitale, quindi non ci sono dischi o cartucce da inserire. Tuttavia, ipoteticamente parlando, si potrebbero caricare diversi giochi su scheda SD e avere in questo modo una "versione retail" personalizzata di qualsiasi gioco su Steam.

Si potrebbe, ad esempio, mettere su SD l'intera serie di Half-Life, oppure una raccolta di indie, le quali diventerebbero disponibili su Steam Deck inserendo la memoria, come una cartuccia su Nintendo Switch. Con la creatività degli utenti, si potrebbero perfino realizzare custodie personalizzate e avere una libreria fisica di tutto rispetto.

Tuttavia, questa possibilità resta solo un'ipotesi al momento, ma è qualcosa che Valve intende studiare per bene, come affermato da Griffais:

"Penso che ci sarebbero diverse opportunità per avere più software su Steam Deck, come scaricare giochi su scheda SD da un dispositivo diverso, ma non abbiamo ancora esplorato questa eventualità. Al momento, tutto ciò si può fare solo dal dispositivo stesso ed è comunque una bella esperienza: puoi installare i giochi su SD, caricarli e funzioneranno bene, come se fossero sulla memoria interna.".

Se fosse possibile installare i giochi di Steam su SD da un PC, per poi averli subito su Steam Deck una volta inserita la memoria, non sarebbe per niente diverso dalle cartucce delle console portatili.

Forse non un'esperienza adatta a chi ormai vive di software digitali come gli utenti Steam, ma comunque una possibilità interessante, non credete?

Fonte: TheGamer

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Marcello Ruina

Marcello Ruina

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche pi¨ innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non Ŕ ancora uscito e giÓ iniziano le polemiche sterili.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza