Deathloop svela nuovi piccanti dettagli tra sesso e droga nella classificazione ESRB

I contenuti maturi.

Deathloop arriverà tra un paio di mesi, ma nel frattempo possiamo dare uno sguardo ad alcuni "piccanti" dettagli sul gioco, secondo quanto riportato dalla valutazione ESRB e che ci consente di capire perché il suo rating è M per Mature.

Apparentemente, secondo quanto riportato dalla descrizione ESRB, nel gioco sono presenti suoni simili a "lamenti sessuali" oltre ad un dispositivo che viene definito "dispositivo autoerotico asfissiante". Non solo, ma sempre nella descrizione troviamo riferimenti a droghe e violenza.

Per quanto riguarda la violenza sappiamo che Colt si farà strada nell'isola eliminando nei modi più creativi i propri nemici, mentre sul fronte delle droghe, il culto presente nel gioco sembra essere di stampo edonistico dato che nella descrizione si fa riferimento inoltre all'"essere fatti di droghe". Insomma, si tratta di un'ambientazione molto particolare ed è per questo che il gioco è adatto ad un pubblico di giocatori maggiorenni.

Ad ogni modo c'è molto da aspettarsi dal gioco di Arkane: Deathloop sarà pubblicato il 14 settembre come esclusiva per console PlayStation 5. Il prossimo progetto dello studio invece è Redfall a cui sta lavorando anche id Software.

Fonte: Games Radar

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza