Microsoft Flight Simulator fa volare i giocatori con disabilità con una splendida 'cabina adattiva' made in Microsoft

"Perché quando tutti giocano, tutti vinciamo".

Microsoft punta sempre più forte sull'accessibilità e, dopo l'incredibile Xbox Adaptive Controller, l'azienda sta sviluppando una "cabina di pilotaggio adattiva" che permetterà agli utenti disabili di giocare con titoli come Microsoft Flight Simulator.

La notizia, comparsa sul sito ufficiale di Microsoft, è stata riportata su ResetEra dall'utente SunBroDave.

Stando a quanto emerso, l'obiettivo è creare un luogo accogliente per coloro che fanno affidamento sulle proprie ruote, come nelle sedie a rotelle, a causa di paralisi cerebrale, distrofia muscolare o altre disabilità fisiche. I partecipanti ad House of Wheels padroneggiano varie abilità, ma, cosa più importante, viene loro insegnata "la massima fiducia in se stessi e negli strumenti di interazione sociale che possono aiutarli a vivere la propria vita", afferma Yonatan Karni, CEO di House of Wheels.

Ciò include la recente aggiunta di un cockpit adattivo che consente ai partecipanti di House of Wheels di giocare a Microsoft Flight Simulator, apprezzato in tutto il mondo da piloti del mondo reale, da appassionati di volo e da viaggiatori virtuali.

Tre membri del team di Microsoft Garage in Israele e cinque ingegneri di Microsoft Israel R&D Center hanno creato il cockpit. L'obiettivo per ogni creatore: rendere Microsoft Flight Simulator, che consente ai giocatori di simulare il pilotaggio di un aereo praticamente ovunque nel mondo in condizioni meteorologiche in tempo reale, più accessibile a tutti.

Un plauso a Microsoft perché proprio come recita un loro motto, quando tutti giocano, tutti vinciamo.

Fonte: ResetEra.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche più innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non è ancora uscito e già iniziano le polemiche sterili.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza