Nintendo doveva essere alle Olimpiadi di Tokyo ma si Ŕ tirata indietro all'ultimo

Uno spettacolo con...Lady Gaga!

I videogiochi sono stati sotto i riflettori durante la cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici di Tokyo, con una raffinata selezione di musica dai videogiochi per accompagnare l'arrivo degli atleti. Mancava solo uno degli esperti giapponesi del settore: Nintendo. Ma ora, il sito Bunshun spiega perché (grazie a ResetEra).

Il sito giapponese sostiene che i contenuti Nintendo sarebbero stati trasmessi durante la cerimonia di apertura delle Olimpiadi del 2020, ma che l'azienda si è tirata indietro un mese prima dell'inizio della competizione. Fino al 16 giugno 2021, era ancora previsto che i temi di The Legend of Zelda, Mario, Kirby o persino Pokémon sarebbero stati riprodotti durante la parata prima che la Grande N si ritirasse e spingesse gli organizzatori ad apportare diverse modifiche dell'ultimo minuto.

Nell'ottobre 2020, le parti erano persino in trattative con Lady Gaga e Naomi Watanabe per fare un ingresso uscendo da uno dei famosi tubi verdi di Mario mentre indossavano un berretto da idraulico. Un'idea che intendeva ricordare l'apparizione di Shinzo Abe alla cerimonia di chiusura di Rio 2016.

lg

Nonostante le Olimpiadi a Tokyo alla fine si siano fatte dopo un anno di stop causa COIVD-19, secondo alcune notizie quasi l'80% dei giapponesi a cui è stato chiesto se erano favorevoli o contrari alle Olimpiadi erano contrari. Data l'attuale situazione del Giappone in relazione alla pandemia da Coronavirus, tale esitazione è comprensibile.

Fonte: GameInformer

Contenuti correlati o recenti

Nintendo Direct: tutti gli annunci e le novitÓ per Switch

Una serata ricchissima per Switch nell'ultimo Nintendo Direct.

PS5 Digital Edition torna disponibile oggi da MediaWorld

I giocatori a caccia dell'edizione digitale di PS5 potranno mettere le mani sulla console.

PS5, Xbox Series X/S e GPU introvabili? Dal 2023 potrebbe esserci addirittura un eccesso

L'offerta di chip potrebbe superare di gran lunga la domanda.

Articoli correlati...

Articolo | Evoluzione della morte e del game over nei videogiochi

Il fail state nei videogiochi: ecco alcune delle meccaniche pi¨ innovative.

Videogiochi, sessismo e razzismo: 'le molestie online contro donne, neri e asiatici continuano a crescere'

Un sondaggio rivela una preoccupante crescita di sessismo e razzismo nei videogiochi online.

God of War Ragnarok: Angrboda di colore? Spuntano lamentele ma Santa Monica Studios non ci sta

God of War Ragnarok non Ŕ ancora uscito e giÓ iniziano le polemiche sterili.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza